Pubblicità
HomeCulturaArteFesta del tulipano: spettacolo sul Lago Trasimeno

Festa del tulipano: spettacolo sul Lago Trasimeno

Le origini della festa risalgono al 1956, quando alcune famiglie olandesi, trasferitesi qui con lo scopo di coltivare dei bulbi destinati all’esportazione, addobbarono i balconi, le finestre e i piccoli carri con i primi fiori, troppo piccoli per essere venduti. Negli anni successivi le terre in prossimità del lago furono destinate ad altre colture, ma l’usanza di festeggiare il tulipano rimase, ingrandendosi nel corso degli anni fino al punto di diventare la manifestazione più popolare del circondario.

 

La festa, che compie 42 anni, è molto suggestiva in quanto tutta la città viene abbellita con i fiori di tulipano, mentre per le vie sfilano i carri allegorici, completamente rivestiti di coloratissimi petali. È uno spettacolo unico in Italia, reso ancora più affascinante dalla presenza di un corteo storico, che ricorda i tempi di prosperità del XVI secolo. La manifestazione è arricchita dalla presenza dei gruppi folcloristici, delle bande musicali, e, chiaramente, dalla buona cucina.

 

I carri allegorici cambiano di anno in anno, come cambiano le opere artistiche esposte per le vie dell’antico borgo. La “Festa del Tulipano” è una manifestazione a tema, che quest’anno parla di “Auto d’epoca”. In virtù di questo argomento in città è stata allestita anche l’esposizione delle macchine d’epoca.

 

La festa è anche la competizione tra le antiche contrade della città: Castello, Fontivegge, Mulino, Piana, Prati e Soccorso, che concorrono tra di loro nella realizzazione del carro più bello. I festeggiamenti si concludono con la premiazione dei carri, vetrine e balconi e con l’elezione della Madonna Primavera.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments