HomeCulturaIl segreto del manager di successo? Il viso!

Il segreto del manager di successo? Il viso!

La vostra aspirazione è diventare un manager di successo nell’azienda in cui lavorate? Beh, per sperare di riuscirci un giorno, non dovete essere dotati solamente di bravura, fortuna ed esperienza ma, anche, di una faccia vincente. Secondo uno studio effettuato da psicologi USA della Tufts University, infatti, per diventare un ottimo CEO (Chief Executive Officer, l’equivalente dell’italiano amministratore delegato) bisogna avere un viso che lasci trasparire competenza, leadership, affidabilità e capacità negli affari.

[oblo_image id=”1″]Come spiegato in un articolo pubblicato sulla rivista Psychological Science, organo della Association for Psychological Science, per arrivare a questa conclusione gli psicologi Nicholas Rule e Nalini Ambady hanno mostrato a un campione di studenti di college le fotografie dei CEO delle prime e delle ultime aziende classificate nella graduatoria stilata dalla rivista Fortune relativa alle prime mille società americane. Le immagini erano presentate tutte in un modo standard, in scala di grigio e con il soggetto ripreso di faccia. Per evitare suggestioni legata a fattori non pertinenti, inoltre, i due psicologi avevano scelto di prendere come “modelli” da presentare solamente manager di razza bianca, di sesso maschile e di età paragonabile. Senza sapere nulla sulla carica aziendale delle persone in fotografia, gli studenti dovevano classificare i visi in base all’impressione di competenza, leadership, affidabilità e capacità negli affari trasmessa.

Esaminando poi i risultati, i ricercatori hanno constatato che gli studenti avevano stilato una classifica che corrispondeva in maniera inaspettatamente fedele al livello di successo della compagnia che dirigevano. In pratica, era come se questi manager vincenti avessero scritto in faccia le loro capacità e il successo loro e dell’azienda.

“Questi risultati – scrivono gli autori – suggeriscono che un giudizio ingenuo può fornire una valutazione più accurata di quella che si può ricavare basandosi su un numero maggiore di informazioni. I nostri risultati appaiono piuttosto sorprendenti se si considera la relativa uniformità d’aspetto del CEO mostrati.”

Magari da oggi, quando ci guarderemo allo specchio, faremo più attenzione nella speranza di intravedere nel nostro sguardo un potenziale dirigente aziendale di successo?

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments