HomeSportFederer Fognini 3 set a zero : Svizzera in finale di Coppa...

Federer Fognini 3 set a zero : Svizzera in finale di Coppa Davis

Federer Fognini 6-2, 6-3, 7-6 : Svizzera in finale di Davis

Federer Fognini
Federer Fognini

Anche Fabio Fognini alla vigilia aveva ammesso che ci sarebbe voluto San Gennaro per consentire all’Italia di superare l’ostacolo Svizzera e arrivare a una finale di Coppa Davis che ci manca da sedici anni. Ma i rossocrociati supportati dal sostegno del pubblico di casa e soprattutto dall’avere in squadra Roger Federer e Stanislaw Wawrinka erano obiettivamente fuori dalla nostra portate. Le ultime speranze erano affidate a Fabio Fognini impegnato contro re Roger in un match proibitivo sulla carta. E purtroppo anche sul campo. Il nostro portacolori ha fornito una prova più che discreta ma è emersa la differenza di classe con Federer assolutamente ingiocabile nei momenti chiave di ogni set. E così il punteggio finale è persino troppo severe per l’azzurro che , aldilà di un paio di momenti di intemperanza conditi dal lancio di racchetta, ha dimostrato di avere un tennis di qualità menomato soltanto da un servizio insufficiente per diventare un top ten.

Federer Fognini : primo set senza storia

Il primo set vede dominare l’equilibrio soltanto per quattro games. Dal 2-2, Federer però alza i ritmi e Fognini si disunisce. Due break consecutivi consentono all’elvetico di involarsi e non c’è modo per Fabio di rimettere in discussione il parziale anche perchè Roger è chirurgico nel risolvere con servizi vincenti tutti i momenti in cui sembrano in discussione i suoi turni di battuta. Il pubblico di Ginevra è entusiasta e in un batter d’occhio siamo già sotto

Federer Fognini : Fabio torna nel match ma non basta

Nel secondo set, l’avvio è sconfortante. Federer tiene la battuta e si porta 0-40 sul servizio di Fognini. Lì per la prima – e unica – volta nel match regala qualcosa al tennista spezzino che riesce a salvarsi. Ma è soltanto l’avvisaglia di ciò che succederà dopo: è proprio la differenza d’incisività del servizio a fare la differenza e a condannare l’azzurro nonostante regga bene negli scambi prolungati chiudendo Roger sulla diagonale di rovescio.

Federer Fognini : l’epilogo e le occasioni mancate

Nel terzo set , Fognini alza ancora di un semitono il proprio livello ed esprime un gioco da fondocampo di assoluta qualità. Spinge con entrambi i fondamentali costringendo spesso Roger alla difesa. Ma come sempre i fuoriclasse sanno attingere dal proprio repertorio ogni risorsa nei momenti chiave. Fognini ha quattro palle break nel terzo gioco ma Federer ne annulla tre con ace e una con un attacco vincente. E’ la fase più spettacolare della partita con Fabio assolutamente protagonista di scambi entusiasmanti: è lui a conquistare i punti più belli. Strappare il servizio a Federer è però una mission impossible e l’elvetico si aggrappa al tie-break. In quel momento Fognini improvvisamente smarrisce il dritto e ne sbaglia due in rapida successione che permettono subito all’avversario di involarsi. E Federer non perdona chiudendo virtualmente i giochi con una risposta di dritto regale. E’, lui come giusto che sia, a portare la Svizzera la finale di Davis. Onore delle armi agli azzurri.

Federer Fognini 6-2, 6-3. 7-6

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments