A Roma la musica tradizionale irlandese

0
102

[oblo_image id=”1″]L’Irlanda è un’isola che sa stregareconle sue atmosfere chi la visita. Le solitarie scogliere, il verde che invade tutto e ogni cosa, le nubi che ne colmano i cieli realizzando uno sfondo che rafforza l’atmosfera di sospeso, di magico, rimangono nel cuore e nell’anima. La sera poi ogni pub si anima dell’allegria della musica popolare, e un po’ di questa magia potrà essere vissuta nella Città eterna dal 27 al 30 Marzo 2008 per il “Rome Irish Fleadh”, festival di musica tradizionale irlandese (i Fleadh irlandesi sono feste di musica e danze).

Patrocinato dal Comune di Roma e dall’Ambasciata d’Irlanda tale evento (nato nel 2004), prevede: Session, ceili (danze di gruppo), workshop e concerti con artisti di livello internazionale invitati direttamente dall’Irlanda, quest’anno, in particolare, si darà risalto alla scena musicale diBelfast (Irlanda del nord). La Scuola Popolare di Musica di Testaccio, ilTeatro Orione e alcuni pub della Capitaleospiteranno le esibizioni.

www.romeirishfleadh.com