HomeCulturaSuccesso per la Basilicata al Vinitaly

Successo per la Basilicata al Vinitaly

Piace la Basilicata del vino.
Lo dice la 42esima edizione del “Vinitaly”, il salone internazionale di Verona dedicato alla vitivincoltura.
La Basilicata sta esaltando la qualità de paesaggio e la capacità produttiva dei vinicoltori.
Piace ciò che propone, perchè riesce a valorizzare la sapienza contadina, a consolidare le sue posizioni nonostante l’agguerrita concorrenza e piace perchè riesce a conquistare nuovi mercati.
nel più grande evento espositivo mondiale del settore, la regione lucana si sta distinguendo e caratterizzando per modernità visiva e per tradizione produttiva, per proposta di immagini del territorio e per qualità dei contenuti delle vottiglie in vetrina, per efficienza organizzativa e per capacità di fare sistema, pr nella diversità e autonomia di ciascuno dei 41 produttori lucani presenti al Vinitaly con 155 etichette.
Un successo, che l’assessore regionale all’agricoltura, Roberto Falotico,  dichiara frutto di un lavoro di squadra che riesce a coniugare sapientemente lo sforzo delle aziende che investono nel miglioramento della propria produzione e della propria immagine e l’esigenza della Regione di consolidare la propria economia e il prestigio dell’efficienza e dell’operatività che tutti le riconoscono.
Comincia quindi a dare frutti, il metodo seguito e convincentemente “imposto” dal Dipartimento Agricoltura della regione Basilicata e dall’Alsia per valorizzare al massimo e le partecipazioni fieristiche facendo una brillante sintesi tra i costi e benefici e aderendo con un rinnovato spirito verso i produttori che accettano la sfida del tempo e investono su nuovi mercati.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments