HomeViaggiPremio Ospitalità Italiana: la regina è Salentina

Premio Ospitalità Italiana: la regina è Salentina

È l’hotel “Masseria Panareo” di Otranto (Lecce) il vincitore assoluto del “Premio Ospitalità Italiana” edizione 2008, seguito ex aequo al secondo posto dall’agriturismo “I Mori” di Cingoli (Macerata) e dal ristorante internazionale “New Savio” di Cesena. La classifica è stata svelata dopo tanta attesa alla Venaria Reale di Torino dove ieri, giovedì 18 dicembre, si è tenuta la serata di gala conclusiva dell’evento.

A consegnare i premi i conduttori della serata Amedeo Goria e Chiara Perino, arrivata seconda a “Miss Italia” nel 2004, ora autrice e conduttrice del programma RaiUno “Stella del Sud”. Nel corso della cerimonia sono stati decretati anche i vincitori delle varie categorie che hanno partecipato. Nell’ordine: agriturismi: vincitore “i Mori” di Cingoli (Macerata), hotel due stelle: vincitore “Hotel Lucerna” di Taggia (Imperia), hotel tre stelle : vincitore: “Masseria Panareo” di Otranto (Lecce), hotel 4 stelle: vincitore “Sangallo Palace Hotel” di Perugia, hotel 5 stelle: vincitore “Hotel Parco dei Principi” di Roccella Ionica (Reggio Calabria), ristoranti gourmet: vincitore “Trattoria La Romantica” di Ferrara, ristorante tipico regionale: vincitore “La Maison des Alpes” di Frabosa Sottana (Cuneo), ristorante internazionale: vincitore “New Savio” di Cesena (Forlì-Cesena), ristorante classico italiano: vincitore “La Stradella” di Lagonegro (Potenza), pizzeria: vincitore “That’s Amore” di Molinara (Benevento).

E a proposito dell’ormai famoso “Premio Ospitalità Italiana” ricordiamo che raccolto da subito le reazioni positive sia del pubblico sia degli operatori economici. Nato nel 2005 grazie alla collaborazione tra le Camere di Commercio e l’Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche), rappresenta ormai un punto di riferimento preciso per chi cerca strutture di qualità. Rammentiamo innanzitutto che, quest’anno, l’iniziativa ha coinvolto 1886 hotel, 1609 ristoranti e 582 agriturismo distribuiti sul territorio di ben 72 province italiane. Un riconoscimento ambito, quello del Premio Ospitalità Italiana, cui si arriva grazie al voto espresso dai clienti di hotel agriturismi e ristoranti nell’arco dell’estate (le preferenze sono state raccolte da giugno ad agosto), passando poi al vaglio finale di una commissione di esperti. A proposito dei voti espressi dai turisti ci sembra ancora giusto ricordare che tutti coloro che hanno espresso la loro preferenza hanno concorso a loro volta, per aggiudicarsi uno dei 25 PremioHotel (del valore di 200 euro) o dei 100 PremioRistorante (del valore di 50 euro), utilizzabili in tutti gli esercizi che espongono il prestigioso Marchio di Qualità.

www.repubblicasalentina.it/masseriapanareo

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments