HomeSpettacoloMontalbano inedito: ora indaga anche... a teatro

Montalbano inedito: ora indaga anche… a teatro

[oblo_image id=”2″]Dopo 13 romanzi da 700 mila copie ciascuno, il successo della fiction televisiva con Luca Zingaretti, i fumetti, i giochi interattivi e una prossima uscita sul grande schermo con “Il birraio di Preston”, prodotto da Palomar e “La scomparsa di Patò”, prodotto da Donatella Palermo con la regia di Rocco Mortelliti, Montalbano raggiunge anche il teatro. Con il benestare di Andrea Camilleri, suo creatore, il palcoscenico romano del Teatro Stabile del Giallo ospita il commissario nostrano più famoso delle librerie e, della tv.

In scena fino al 7 gennaio, lo spettacolo “La luna di carta” diretto da Maria Luisa Bigai e tratto dall’omonimo romanzo dell’autore siciliano, delinea l’intrigante caso del quale il commissario Montalbano dovrà occuparsi. Due donne al centro dell’omicidio davvero sospetto di un uomo, trovato morto nel suo appartamento e nudo dalla cintola in giù: Michela, sorella della vittima, legata da un affetto morboso ed Elena, la giovane e bella amante a cui il defunto faceva costosi regali. Un delitto oscuro e spietato avvenuto alla periferia di Vigata ai danni di Angelo Pardo, informatore medico-scientifico. Un giallo pungente e ironico, che rischia di essere travolto da occhi di donna maliziosi e suadenti, che trascinano fuori pista il commissario di Vigata. Forse è solo il caso a ricondurlo sulla retta via risvegliandolo dallo stordimento del fascino femminile che per un attimo gli ha fatto perdere di vista il bersaglio. Con un Montalbano che sente l’incombere della terza età, l’intera vicenda viene vissuta in soggettiva, le scene lasciano spazio alla memoria, gli ambienti vivono per evocazione, e l’indagine culmina nelle forti tinte del noir.

L’autore agrigentino ha accettato volentieri la proposta di portare in teatro il caro ed amato commissario vigatese e ha dichiarato di aver acconsentito molto volentieri alla messa in scena per vedere come Montalbano funziona a teatro.

[oblo_image id=”1″]“La luna di carta” sceneggiata da Riccardo Barbera e Maria Luisa Bigai, con la supervisione di Andrea Camilleri accoglie nel suo cast, Nino D’Agata nelle vesti di un Montalbano somaticamente più vicino a come l’autore lo aveva immaginato (e sicuramente molto distante dalla figura di Luca Zingaretti che lo interpreta nella fiction televisiva), Alessandra Costanzo nei panni di Michela Pardo, Linda Manganelli nella parte di Elena Sclafani, Andrea Ruggieri che interpreta Fazio, e ancora Riccardo Maria Tarci (Catarella), Giovanni Guardiano ( Dott. Pasquano), Emanuela Puglia (Tommaseo) e Anna Masullo (Paola la rossa).

Teatro Stabile del Giallo
Via Al Sesto Miglio, 78
Info: 0633262799 (dalle 15:30 alle 20:00)
Orari spettacolo: dal martedì al sabato alle 21:30, domenica e festivi dalle 18:00

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments