Pubblicità
HomeCulturaMariolina Venezia: "Mille anni che sto qui"

Mariolina Venezia: “Mille anni che sto qui”

[oblo_image id=”1″]Mille anni che sto qui. L’ultimo libro di Mariolina Venezia, premiato con il Campiello 2007 èstato presentato a Policoro nella sala consilaire del Comune durante unincontro organizzato dalle associazioni joniche “Fidapa”, “Novecento” ePresidio del Libro “Magna grecia”.

L’autrice di Grottole racconta nel suo libro la storia dellafamiglia Falcone di Grottole negli ultimi 50 anni, partendo dall’Unitàd’Italia fino alla caduta del muro di Berlino. Una storia corale, fattadagli uomini e soprattutto dalle donne, anima forte e verace di unafamiglia paradigma dell’intera vicenda storica della Basilicata.

Un romanzo che centralizza molto la figura della donna con protagonisteforti ed intense. Sono tanti infatti i personaggi a cui da vital’autrice, dalla sorella gelosa, alla madre premurosa di dare un’ottimaeducazione ai figli.

Tra i personaggi spicca la figura di Gioia, l’ultima erede di casafalcone, la cui storia aleggia su tutto lo svolgimento del romanzo finoa diventare protagonista dell’ultima parte dell’epopea familiare.

Una figura metaforica, quella di Gioia, che rappresenta la storia diun’intera regione, legata ad un’identità forte che viene essa in crisidai cambiamenti sociali successivi alla seconda guerra mondiale e damodelli che non appartengono ai lucani.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments