HomeTecnologiaCES: l'elettronica da' spettacolo a Las Vegas

CES: l’elettronica da’ spettacolo a Las Vegas

[oblo_image id=”1″]Anche la 41.ma edizione del Ces di Las Vegas (il Consumer Electronic Show: la grande fiera dell’elettronica di consumo) volge al termine: dal 7 all’11 gennaio. E come ogni anno a inaugurare il Ces è arrivato Bill Gates, il mago dei pc che ha approfittato dell’occasione per rendere pubblico il suo addio a Microsoft a luglio per dedicarsi alle sue attività filantropiche.

Il meglio della tecnologia in mostra: dallo schermo ultrasottile della Sony alla chitarra che si accorda da sola, ce n’è davvero per tutti i gusti. Il navigatore satellitare per Psp, il cellulare MiniOne della Meizu, lo schermo flessibile realizzato da Lg e Philips: sono solo alcune delle novità annunciate per il Ces 2008, il consumer electronic show che si sta svolgendo in questi giorni a Las Vegas.

La Logitech presenta qui il suo Squeezebox duet, un sistema che controlla i contenuti multimediali di tutti i computer, che siano pc, mac o linux, collegati alla rete di casa.  O la Bug Labs Platform, un minicomputer che può trasformarsi in molti altri gadget.

Ma nei 600mila metri quadrati di spazio espositivo c’è spazio anche per giocattoli educativi per i bambini, macchine fotografiche e videocamere di ultima generazione e perfino un letto ipertecnologico, con riscaldamento separato per ciascun lato del materasso, un sistema di intrattenimento e una sofisticata tecnologia antirussamento.

[oblo_image id=”2″]Ad attirare l’attenzione dei visitatori sono soprattutto gli schermi: c’è quello ultraslim della tv LGX ad alta definizione con tecnologia Oled, ripresa anche dalla sony e destinata a sostituire Plasma e Lcd, c’è quello curvo che regala una visione avvolgente, ideale per i videogiochi, c’è quello flessibile realizzato da Philips e Lg, primo esempio di carta elettronica, la cui commercializzazione è attesa per quest’anno.

La tecnologia gps propone spot messenger, un segnalatore di posizione in grado di inviare un segnale di aiuto e di indicare la vostra posizione a chiunque vogliate, ma anche il pet finder, collare satellitare per sapere in ogni momento dov’è il vostro cane. Per i musicisti c’è la chitarra che si accorda da sola, e ancora robot di ogni tipo, piccole macchine volanti, hard disk su memoria flash, un miniproiettore portatile e la macchina fotografica più veloce del mondo: la produce la casio, può scattare 60 foto al secondo e girare video a 300 fotogrammi al secondo.

Insomma, è il caso di dire: se non lo trovate qui, vuol dire che non è stato ancora inventato.

www.cesweb.org

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments