Pubblicità
HomeTecnologiaWarner Bros e Paramount scelgono Blu Ray

Warner Bros e Paramount scelgono Blu Ray

Il prolungarsi del conflitto fra i due standard per l’alta definizione non è gradito alle major cinematografiche: la confusione generata fra i consumatori dalla presenza di diversi formati ha il deleterio effetto di renderli riluttanti all’acquisto, procrastinando sensibilmente l’avvento dell’era “HD per tutti”.

[oblo_image id=”1″]Warner Bros rompe gli indugi e, contrariamente a quanto affermato appena un mese fa, annuncia che a partire da Maggio 2008 adotterà in esclusiva la tecnologia Blu-ray per distribuire i propri film. Toshiba, uno dei principali sostenitori di HD DVD, reagisce con un comunicato nel quale ribadisce, pur tradendo un certo sconcerto per l’inaspettato voltafaccia di Warner Bros, di ritenere ancora HD DVD il vero futuro dell’alta definizione.

Ma la scelta di Warner Bros non tarda ad avere i suoi effetti, ed in tutt’altra direzione. Nello scorso Agosto 2007, Paramount firmò un contratto per schierarsi a favore della fazione HD DVD. Secondo il Financial Times, alla notizia della dipartita di Warner dai lidi HD DVD, Paramount non avrebbe esitato ad entrare in tribunale, avvalendosi di una clausola per liberarsi dal suddetto contratto che, in futuro, potrebbe rivelarsi un vero capestro.

Quando poi l’HD DVD Group cancella la sua conferenza stampa al Consumer Electronic Show di Las Vegas, tutt’ora in pieno svolgimento, è difficile non pensare che la situazione si stia squadernando a favore di Blu-ray.

Resta ancora da vedere come reagirà Dreamworks, casa di Shrek, legata a HD DVD da un contratto firmato in Agosto proprio insieme a Paramount.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments