HomeSenza categoriaVeramente non c’è pace per le prossime Olimpiadi

Veramente non c’è pace per le prossime Olimpiadi

[oblo_image id=”4″]Secondo la tradizione cinese, l’8 è un numero fortunato. Da qui la decisione di inaugurare i Giochi Olimpici il giorno 08-08-08. Tuttavia, in questo caso la scaramanzia dei numeri sembra veramente non affidabile: dopo giornate di sole, infatti, per il giorno di apertura dei Giochi, le previsioni meteorologiche della televisione americana Cnn (confermate dall’Ufficio meteorologico di Pechino) annunciano pioggia.

[oblo_image id=”3″]Ma ecco allora che la potente macchina organizzatrice dei Giochi Olimpici di Pechino si mette in funzione, per evitare una cerimonia bagnata. I meteorologi cinesi, infatti, sono pronti a intervenire con mezzi artificiali per frenare la pioggia, con una tecnica sviluppata negli Stati Uniti e poi rielaborata in Cina a partire dal 2001: missili e granate contenenti ioduro d’argento da sparare dentro le nuvole. Questa tecnica, tuttavia, secondo Zhang Qiang, vice direttore dell’Ufficio per le modificazioni del tempo, non sarebbe in grado di garantire risultati certi perché, a suo dire, è ancora ai primi stadi della sperimentazione.

Un ipotetico acquazzone metterebbe a rischio in particolare lo spettacolo pirotecnico, al quale gli organizzatori hanno riservato una parte molto importante della cerimonia, in considerazione delle antiche tradizioni della Cina, dove i fuochi artificiali sono stati inventati. Che allora i cinesi abbiano pensato di sostituire, eventualmente, i fuochi artificiali con missili e granate allo ioduro d’argento?

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments