Us Open Errani out: troppo forte la Wozniacki

0
61
Us Open Errani Wozniacki 0-6 , 1-6

Us Open Errani – Wozniacki 0-6 , 1-6

Us Open Errani Wozniacki 0-6 , 1-6
Us Open Errani Wozniacki 0-6 , 1-6

Non c’è di peggio nel tennis di trovarti dall’altra parte della rete qualcuno che ha il tuo stesso tipo di gioco ma che è più in forma di te in quel momento. E così persino una maestra di tattica come Sara Errani ha dovuto alzare bandiera bianca nei quarti di finale degli Us Open al cospetto della danese Wozniacki, tornata in grande condizione dopo la fine della love story con il campione di golf  Rory McIlroy. Purtroppo, l’azzurra non era brillante e nei lunghi scambi da fondo campo ha sofferto fin dall’inizio la maggiore pesantezza della palla dell’avversaria. Soprattutto con la combinazione rovescio incrociato / rovescio lungolinea la danese ha fatto la differenza. Nulla da fare e forse la consapevolezza per Sara che per eccellere nei tornei dello Slam bisogna ridurre gli impegni e magari diradare le presenze in doppio. E’ un peccato giungere a un quarto di finale di Flushing Meadows e presentarsi in campo svuotata d’energia.

Us Open Errani – Wozniacki : l’illusione del primo game

Nel game d’apertura sul servizio della Wozniacki, Sara si porta 0-40 aggredendo l’avversaria. Ma è un fuoco di paglia, la danese salva la battuta e poi inizia a macinare il suo gioco. Il problema, come detto, è che lo stile delle due si assomiglia: entrambe regolariste ma con qualche soluzione in più per la Wozniacki che ha anche il vantaggio di muoversi meglio in campo. Risultato? Sara non sa come conquistare il punto e si disunisce rapidamente. Non manca la battaglia, spesso i games finiscono ai vantaggima alla fine li conquista tutti Caroline. 0-6 l’impietoso punteggio del primo parziale.
La Errani ha una reazione d’orgoglio e conquista il primo gioco del secondo set scendendo spesso a rete. Tuttavia, per attaccare avrebbe bisogno di prendere l’iniziativa ed è impossibile con il ritmo tenuto dalla danese che imperversa di rovescio. E’ una cavalcata trionfale per la Wozniacki che conquista sei giochi consecutivi e chiude per 6-0, 6-1. In semifinale affronterà la sorprendente cinese Peng che ha superato agevolmente l’enfant prodige svizzera Bencic

Us Open Errani – Wozniacki 0-6, 1-6

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui