HomeCulturaArteTiziana Felisi: Venezia come plastica bruciata

Tiziana Felisi: Venezia come plastica bruciata

[oblo_image id=”1″]Dopo il successo riscosso alla VII Biennale Internazionale di Arte Moderna di Roma 2008, Tiziana Felisi propone a Capalbio opere di forte creatività, tutte all’insegna della ricerca, della contaminazione e della sperimentazione relativa all’utilizzo della materia. Materia che diventa viva sulle tele: plastica, legno cotone, terra. Tutto si trasforma, si mischia, prende vita in 14 tele che rappresentano temi e luoghi cari all’artista.
La Venezia di Tiziana Felisi rivive su calde tonalità e plastica bruciata che confluiscono in uno spettrale orizzonte della laguna. Mentre i paesaggi nordici vengono rappresentati nel liberatorio Il Ritorno attraverso gesso, cenere mista a olio, cera, filo e ancora plastica: tecnica mista che ci comunica le impressioni di un viaggio in cui l’artista si è spinta fino a Capo Nord. Più intimista invece in Lassù, raffigurazione di una scala di spago che si protende verso un aldilà indefinito rappresentato da un campanellino.

[oblo_image id=”2″]Tiziana rifiuta un atteggiamento costruttivo nei confronti della forma rappresentativa, che perde importanza fino a quasi sparire, lasciando il ruolo di protagonista assoluto alla materia stessa, con la quale l’opera finisce con l’identificarsi.
Linee, colori e figure perdono significato e vengono sostituiti dal segno e dalla materia. Legno, plastica, cotone, spago, terra e cenere, solo per citarne alcuni, catturano lo sguardo dello spettatore e lo conducono in un viaggio confuso ed emozionante attraverso opere che fondono perfettamente l’interiorità della giovane artista con la fisicità dei materiali.
La materia nelle mie opere si fa viva, parla. Il mio obiettivo è quello di trasmettere un senso di irreale e umano nello stesso tempo, passando attraverso la sperimentazione e la contaminazione dei linguaggi della materia stessa. Il tutto in un processo imprescindibilmente legato a situazioni personali di disagio o inadeguatezza che mi portano verso momenti intensi di creatività ha dichiarato Tiziana.

Tiziana Felisi – Vita
18-28 Luglio 2008
Palazzo Collacchioni – Sala Rosa
Via Collacchioni, 2
Capalbio, Grosseto
Info: 0564896611
www.comune.capalbio.gr.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments