Piccolo grande schermo

0
52

Sabato 25 ottobre 2008
Per tutti quelli che sono cresciuti negli anni 80, l’appuntamento con i Goonies, alle 16,00 su Italia Uno, è decisamente imperdibile. Se amate la commedia francese, alle 18,00 su La7 c’è la Capra, classico diretto dal maestro del genere Francis Veber con Gerard Depardieu.
In prima serata ( prima, alle 19,10 c’è lo sconosciuto a chi scrive Cani dell’altro mondo, che potrebbe anche essere il titolo per un surreale documentario sulla classe politica italiana)  su italia uno c’è Madagascar, ore 21,10, sopravvalutato film d’animazione.  Alle stessa ora su La7 c’è il meraviglioso Nuovo cinema paradiso, vera e propria dichiarazione d’amore che Tornatore ha fatto  alla settima arte.
La notte è di quelle scoppiettanti: si comincia alle 0.05 con Amarcord, capolavoro di Fellini , sorta di autobiografia fantastica della adolescenza in un piccolo paesino dell’Emilia Romagna.
Si prosegue alle 2,35: segnatevi bene l’ora, perchè sono addirittura due i film trasmessi in contemporanea.
Su canale 5 arriva Anything Else, primo film di Woody Allen in cui l’eclettico autore newyorkese rinuncia al ruolo di protagonista lasciando la scena a Jason Biggs: il risultato è una godevole commedia, segno di una ripresa nella produzione artistica del maestro americano dopo un piccolo momento di pausa.  Su canale 5 arriva Mirror Mask, film tratto dalla penna dark di Neil Gaiman e dai disegni di Dave MacKean, qui anche regista e coautore. I due hanno già lavorato insieme alla realizzazione del fumetto Sandman, e considerato i loro risultati meritano sicuramente un po’ della vostra fiducia.

Domenica 26 ottobre
Alle 14,15 su Retequattro Così parlo Bellavista, divertente tradisposizione cinematografica del romanzo/saggio di Luciano De Crescenzo, realizzata dallo stesso autore napoletano.
Su italia uno alle 15,50 l’ ennesima avventura di Robin Hood, realizzata nello stesso anno del Principe dei ladri. Lady Marian è Uma Thurman, e questo potrebbe essere un buon motivo per provare a fare un po’ di zapping ( breve, mi raccomando, o finirete per ritrovarvi nella foresta a cantare insieme ad altri uomini in calzamaglia)
Sullo stesso canale, alle 19,00, Ritorno al futuro 2. Inutile aggiungere altro a quanto detto lo scorso settimana, mettetevi davanti al televisore senza fare troppe storie.
Alle 21,15 il pessimo La leggenda degli Uomini Straordinari, tratto dal meraviglioso fumetto di Alan Moore, un raffinato e colto gioco d’autore sull’età vittoriana distrutto dalle major americane.
Alle 2,15 su Canale 5 Melinda e Melinda, deliziosa commedia del mitico Woody Allen.
Prima, alle 21,30, il Paradiso all’improvviso, ennesimo film di Leonardo Pieraccioni identico a quelli precedenti. Attenzione però alla scena della maga: questa volta l’attore toscano si ricorda di possedere un grande talento comico e non ha paura ad esibirlo.

Lunedì 27 ottobre
Il pomeriggio non riesce ad offrire di meglio del terribile Strani compagni di letto, con Gina Lollobrigida. Per correttezza evito di dirvi dove sarà trasmesso il film, per rispetto nei vostri confronti. Alle 23,20 il primo film decente, Black Hawk Down, di Ridley Scott: come altri film degni di merito, subisce un po’ la programmazione di Retequattro, che lo trasmette con cadenza mensile.
La notte porta consiglio, ma anche qualcosa di interessante: all’1, 15 Cigarette Burns-Incubo Mortale, episodio della serie Masters of Horror diretto da John Carpenter. Da non perdere per tutti gli appassionati del genere: tutti gli episodi  sono stati volutamente realizzati senza ricorrere ad effetti digitali, alla ricerca della magia degli horror di qualche anno fa.
Alle 3,55 Treno di panna, tratto dal libro di Andrea De Carlo e diretto dallo stesso autore, divertente parabola sul mito americano.

Martedì 28 ottobre
Poco e niente.
Persi fra film tv e thriller senza senso come Rapimento e riscatto, ore 21,10 Retequattro e Nella morsa dell’inganno, Raidue ore 23,40, non ci rimane molto.
Alle 0,10 su Retequattro c’è un film con Brandon Lee, Drago d’acciaio. Altrimenti a seguire alle 2,30 c’è L’anatra all’arancia, commedia amara con Tognazzi.
Alle 21,10 su La7 I quattro dell’oca selvaggia, classico del cinema di guerra anni 70.

Mercoledì 29 ottobre
Poco, ma comunque meglio del giorno precedente. Alle 15,55 su Retequattro, Kramer contro Kramer, ovvero il dramma del divorzio e dell’affidamento dei figli con Dustin Hoffman e Meryl Streep.
Alle 21,10 su Italia uno l’assolutamente non necessario Scary Movie 4: già non c’era bisogno di distribuirlo nei cinema, perchè trasmetterlo in tv?
Alle 2,20 Arrivederci e grazie, ormai quotidiano appuntamento notturno di retequattro con Tognazzi.
Alle 3,10 su Raiuno Saw-2 la risoluzione dell’enigma, il ritorno del terribile assassino amante dei giochi in salsa splatter, capace di sbancare i botteghini nel primo episodio della saga ( conclusa con il terzo episodio)

Giovedì 30 ottobre
Alle 21,10 su Raitre The Manchurian Candidate, thriller presidenziale con Denzel Washington, di grande attualità in questi tempi, con le elezioni in programma la prossima settimana.
Alle 21,10 su retequattro Don Camillo, ed a seguire Sfera, mediocre film di fantascienza con un cast di tutto rispetto: Dustin Hoffman, Sharon Stone e Samuel L. Jackson.
Alle 2,40 l’immancabile Tognazzi, con I giorni del commissario ambrosio.
Alle 4,15 su Italia uno, Bloody Psycho anticipa l’arrivo di Halloween la notte successiva

Venerdì 31 ottobre
Halloween di venerdì è un avvenimento da celebrare, ma non sembra interessare nessuno.
Il palinsesto fa paura, ma non è certo una cosa voluta. Austin Powers in Goldmember, raidue ore 0.50 e Lucky Break ore 3,50 sono due commedie, e forse c’è qualcosa che non va: questa è la notte delle streghe, forse è il caso di trasmettere qualche film horror, o no?
Sky ringrazia e porta a casa.
Su Mediaset la musica non cambia: su Retequattro  I Cowboys ore 15,40, Colpevole d’omicidio,23,25, ed i Viaggiatori della sera ( Tognazzi, sempre lui) alle 2.00 evidentemente non sono film dell’orrore.
Alle 4,10 su Italia uno La liceale al mare con l’amica di Papà chiude questa orribile giornata di Halloween: questa notte non tremate, perchè le streghe sono censurate.