Pubblicità
HomeCulturaNannarella: francobollo e libro per i suoi 100 anni

Nannarella: francobollo e libro per i suoi 100 anni

[oblo_image id=”3″]Nata a Roma nel 1908, Anna Magnani, per tutti Nannarella, una delle più grandi attrici di tutti i tempi, icona del cinema degli anni del dopoguerra e prima attrice italiana a ricevere l’Oscar come migliore protagonista femminile, il prossimo 7 marzo avrebbe compiuto cento anni.

Nel corso della sua lunga carriera è stata la straordinaria interprete dei film dei più importanti registi italiani ed internazionali quali De Sica, Rossellini, Zampa, Visconti, Monicelli, Pasolini, Fellini, Renoir, Cukor, Lumet, Mann.

Dal teatro e dalla rivista approdò al cinema nel ‘34 con due pellicole in coppia con Aldo Fabrizi, ma la fama mondiale la raggiunse con Rossellini in Roma città aperta (1945), film che la vede interpretare una sequenza che ha fatto la storia del cinema neorealista: in una Roma bombardata, la drammatica fucilazione della “Sora Pina” mentre rincorre la camionetta tedesca su cui si trova il suo uomo, condannato ad essere deportato perché coinvolto nella Resistenza.

Su di lei, le parole più belle le scrisse in poesia Pier Paolo Pasolini: “Quasi emblema, in noi l’urlo della Magnani/ sotto le ciocche disordinatamente assolute,/ rinnova nelle disperate panoramiche,/ e nelle occhiate vive e mute/ si addensa il senso della tragedia. E’ lì che si dissolve e mutila/ il presente, e assorda il canto degli aedi.

[oblo_image id=”1″]In occasione del centenario della sua nascita, ecco alcune iniziative per commemorarla. A fine febbraio la casa editrice Minimum Fax pubblicherà una biografia della attriceintitolata “Nannarella. ll romanzo di Anna Magnani” di cui è autore lo scrittore e giornalista Giancarlo Governi che, in 213 pagine, narra il volto più privato della diva, dalla sua infanzia difficile ai suoi travolgenti e dolorosi amori. In libro in realtà era già stato edito con successo nel 1981 da Bompiani, questa riedizione tuttavia si presenta arricchita da nuovi documenti e testimonianze da parte di coloro che la conobbero da vicino.

Inoltre il 7 marzo, le Poste Italiane emetteranno un francobollo da 0,60 euro con un suo intenso ritratto realizzato dalla bozzettista Rita Fantini in cui la Magnani appare nella sua bellezza più autentica, quella del suo sguardo sofferto, il solo capace di comunicare la profonda verità della vita.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments