HomeCulturaMuseo del Gusto, tradizione al passo con i tempi

Museo del Gusto, tradizione al passo con i tempi

[oblo_image id=”1″] Chi ha detto che amore per le tradizioni e spirito d’iniziativa per il futuro non possano andare d’accordo? A quattro anni dall’inaugurazione, il Museo del Gusto di Frossasco si è oramai affermato ampliando continuamente i propri orizzonti. L’obiettivo rimane quello di far conoscere il valore dei prodotti tradizionali inserendoli in un contesto ricco di storia, ma le vie per educare al gusto esplorano sentieri inediti. Si tratta di un viaggio accattivante dove una raffinata sinestesia permette divagazioni nell’arte, nella musica, nella pubblicità. Dall’itinerario sull’alimentazione alla presentazione dei prodotti locali, dalla vasta offerta didattica per le scuole alla proposta di corsi di cucina, il progetto del Museo è in continuo divenire dando luogo sempre più spesso a proficue collaborazioni. I risultati ottenuti premiano le strategie di Elvi Rossi, Presidente dell’Associazione, e di Ezio Giaj, Direttore del Museo. Al tempo stesso ripagano la fiducia accordata dalla Provincia di Torino e dalla Regione Piemonte. Il Museo è una tappa imperdibile per tutti gli appassionati enogastronomici ma è consigliato anche ai semplici curiosi che potranno osservare come è cambiato il modo di cucinare nel corso degli anni. Il Museo, inoltre, non chiude durante la stagione estiva: un’occasione troppo ghiotta per essere sciupata!

Museo del Gusto: Frossasco (TO), via Principe Amedeo 42/A
Apertura: Sabato 15-18, Domenica 10-18 Su prenotazione gli altri giorni
Informazioni: 0121352398; www.museodelgusto.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments