Pubblicità
HomeCulturaLucca Comics: fusion tra Italia e Giappone

Lucca Comics: fusion tra Italia e Giappone

[oblo_image id=”1″]  Anche quest’anno Ochacaffè sarà presente con i suoi collaboratori, amici e artisti a Lucca Comics & Games, la più famosa, amata e frequentata delle fiere del fumetto italiane; non solo lo stand  al primo piano del Real Collegio – ma anche moltissime attività organizzate dall’associazione vi aspettano: dalle lezioni di lingua giapponese alle presentazioni culturali, dalle mostre ai workshop, dagli incontri alle conferenze sul Giappone, per quattro intensissimi giorni di festival all’insegna del divertimento e della conoscenza. Non dimenticate inoltre l’originalissimo quiz, per testare la vostra preparazione in materia di Sol Levante!

Non mancheranno naturalmente importanti ospiti di rilievo: ad aprire lo spettacolo il 1 Novembre sarà MIKA KOBAYASHI, voce di alcune colonne sonore di anime, quali “Attack on Titan”, “Mobile Suit Gundam Unicorn”, “Blue Exocist” e “Sengoku Basara (Devil Kings). A 22 anni la cantante, dopo aver sbaragliato più di 1000 concorrenti in gara ad un’audizione canora, vince il Grand Prix e debutta nel 2005 con il suo primo CD; in seguito al riconoscimento pubblico, collabora alla stesura di numerose colonne sonore per serie televisive di successo, tra le quali ricordiamo “Team Medical Dragon 3”, “Box!” e “Massugu na otoko”. La bella voce di Mika sarà accompagnata da una splendida coreografia d’eccezione: a supportarla saranno infatti i KENGISHŪ KAMUI, gli artisti della katana. I ruoli saranno poi rovesciati il 2 Novembre, quando invece sarà Mika a fare un’incursione come ospite nell’esibizione dei Kamui, al Teatro San Romano. Il gruppo di samurai, attivo dal 1998 sotto la guida del  Maestro Tetsurō Shimaguchi, trasforma la pericolosità della spada e la forza delle arti marziali in affascinanti e carismatiche coreografie. Persino Quentin Tarantino non poté resistere al fascino dello spettacolo di Kamui, tanto da volere Tetsurō Shimaguchi nella sua pellicola “Kill Bill Vol. 1” non solo come coreografo delle scene di combattimento, ma anche come attore, nella parte del capo della banda Crazy88. Il collettivo Kamui, formato dal Maestro, Takashi Fukuda, Yū Satō, Hiromi Matsumura e Akiharu Tanaka (tutti presenti a Lucca Comics&Games 2013), si esibisce da anni in moltissimi Paesi e ad altissimo livello: USA, Scozia, Polonia, Francia, Spagna, Cina e, naturalmente, Italia.                          

A concludere la serata saranno le TOKYO DOLORES, un trio di artiste della pole dance fondato dalla ballerina, coreografa e attrice CAY Izumi: le tre hanno già conquistato gli Stati Uniti, il Canada e naturalmente l’Asia; in Italia le abbiamo già viste nel 2011 ma quest’anno ad accompagnarle sul palco principale di Lucca C&G ci saranno anche i K –ble Jungle di ERIKO e Dj Shiru, reduci da un recente tour in Giappone dove hanno portato in concerto canzoni originali e sigle di vari programmi TV (come ‘Oikakete Summer’, ‘Alive’, e ‘Akai Uta’). La performance, unica ed esplosiva, fonderà insieme il mondo kawaii e barocco di Cay, Jill e Aloe con le musiche J – Pop e J – Rock del duo musicale, in un tripudio di effetti visivi e sonori che non mancheranno di ammaliare il pubblico. La collaborazione dei due gruppi artistici risale in realtà al 2012, ma a Lucca sarà possibile vederli per la prima volta insieme in Italia, in un mix frizzante di danza e musica che coinvolgerà lo spettatore e lo porterà in un mondo affascinante e misterioso. Lungi dall’essere solo movimenti sensuali ed esibizione fashion, quella delle Tokyo Dolores è un’arte concettuale che vuole non solo ammaliare, ma anche esprimere pensieri e stati d’animo; come dice la fondatrice Cay, “la maggior parte delle ballerine in Giappone si concentra solo su movimenti e costumi cool e sexy. Il nostro spettacolo va oltre quest’aspetto, non solo vogliamo esprimere ciò che vediamo del mondo che ci circonda, ma anche guidare il pubblico nel mondo Tokyo Dolores, vivo nella nostra immaginazione”.

Lucca C&G non è solo musica e spettacoli, ma anche mostre e workshop: da segnalare è l’attesissimo ritorno di Naoya Yamaguchi, fotografo free lance assai famoso in Giappone per ritratti di celebrità e immagini pubblicitarie e promozionali: le sue foto in anteprima saranno oggetto di una mostra al primo piano del Real Collegio; l’artista terrà inoltre delle conferenze sulla fotografia, suo interesse specifico, e più in generale sulla cultura giapponese. Dopo il suo workshop dell’anno scorso incentrato sulla figura della geisha, quest’anno il fotografo e lo Studio Diva lavoreranno sul teatro kabuki.

Il mangaka Tamura Yoshiyasu sarà l’ospite d’onore dell’evento ed incontrerà il pubblico in due occasioni Giovedì 31 Ottobre e Sabato 2 Novembre; è con grande orgoglio che vi presentiamo un’esibizione antologica dei suoi lavori al Japan Palace: la mostra coprirà tutta l’ampiezza della sua opera e permetterà di vedere ed assaporare la versatilità di questo poliedrico artista, che ha firmato una gran varietà di lavori, dai manga quali Fudegami – che nel 2003 lo consacrò al grande pubblico – e School bag no unmei fino alle tavole dedicate ai samurai; dalle illustrazioni che uniscono in un delicato ed elegante connubio calligrafia e pittura tradizionale, alle rappresentazioni dei più affascinanti paesaggi cittadini d’Italia, senza dimenticare naturalmente le ultime realizzazioni su tela, nei quali la figura femminile – vera grande protagonista di questa sua serie – perde i propri contorni, in una fusione panica e surreale con la natura.

Da non dimenticare inoltre l’ appuntamento di Domenica con Eriko dei K –ble Jungle che vi porterà direttamente da Neko TV un episodio speciale della sua fortunata trasmissione “Il Giapponese con Eriko”, con la quale potrete muovere i primi passi nell’apprendimento della lingua giapponese ed imparare qualche frase utile da usare nel Paese del Sol Levante. Anche le altre insegnanti di Ochacaffè saranno disponibili con informazioni sulle vacanze – studio a Tokyo e Kyoto e ci parleranno di origami e ideogrammi; al chiostro invece saranno DJ Shiru e DJ Yoru a tenervi compagnia, con le musiche delle più famose e apprezzate colonne sonore.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments