Incetta di medaglie per i baby della Deka Nuoto

0
63

Ben 23 medaglie, delle quali quattro d’oro, undici d’argento ed otto di bronzo. Questo il «sontuoso» bottino conquistato dai giovanissimi della Deka Nuoto Lugo, impegnati ieri alla piscina comunale di Forlì nella nona edizione del Trofeo Romagnolo Esordienti Uisp, valido anche come qualificazione per il quarto Trofeo Interleghe Emilia Romagna.

[oblo_image id=”1″]La Deka Nuoto è giunta a Forlì con un gruppo composto da 28 promesse del nuoto locale, tutti bambini e giovani dai 6 ai 12 anni, guidato come sempre dal capo allenatore Fabio Cornacchia e le soddisfazioni non sono mancate, a dimostrazione che la società lughese nata pochi anni fa, sta mettendosi in mostra non solo per il notevole incremento di tesserati, oggi oltre cinquanta nel solo settore Agonistico, ma anche per i risultati e la qualità del lavoro svolto durante gli allenamenti alla piscina di Lugo. E grazie agli ottimi piazzamenti fatti registrare a Forlì, saranno diversi i giovani biancorossi che probabilmente prenderanno parte al Memorial Sisto Ferretti, detto anche Trofeo Interleghe, che radunerà nella sua fase finale i migliori nuotatori della regione per le categorie Esordienti A, B e C sia maschili che femminili.

Tra i risultati degni di nota per la Deka Nuoto a Forlì da segnalare le tre medaglie d’oro individuali e quella della staffetta 4×50 Mista Esordienti B. Ad esultare per la vittoria è stato Samuele Graziani, vincitore nella prova dei 50 Rana Esordienti B2 maschi con il tempo di 45”20, così come Federico Guerra, oro nei 50 Stile Libero Esordienti C1 in 48”47 davanti al compagno di squadra Riccardo Sebastiani. Davvero strepitosa invece la tripletta messa a segno dalla Deka nei 50 Dorso Esordienti B2 maschi con il primo posto conquistato da Edoardo Rivola in 39”26 davanti a Nicolò Ricci Bitti, medaglia d’argento con il tempo di 43”18, e Brenno Graziani, bronzo in 43”30.

[oblo_image id=”2″]Menzione doverosa anche per il terzo posto di Simone Pagani nei 50 farfalla alle spalle di Samuele Graziani, a sua volta medaglia d’argento, e per il secondo di Laura Santi nei 50 Farfalla Esordienti A1. Secondo gradino del podio anche per Giammarco Amore nei 50 Farfalla e nei 50 Stile A2, per Martina Petrone nei 50 Rana B1, Francesca Randi nei 50 Rana B2, Edoardo Rivola nei 50 Stile Libero B2, gara quest’ultima che ha visto piazzarsi al terzo posto Simone Pagani.

Insomma, una giornata di «autentica gloria» per un gruppo di giovani che stanno scoprendo il nuoto come fonte di soddisfazione personale e soprattutto di divertimento collettivo, vero obiettivo della società sin dalla sua nascita.