HomeCulturaArteIl pane degli angeli. Firenze e i suoi capolavori nascosti

Il pane degli angeli. Firenze e i suoi capolavori nascosti

Tornano agli Uffizi “ i mai visti ”, appuntamento esclusivo di Natale ormai giunto alla VII edizione dedicato alle opere conservate nei depositi della Galleria.

Il tema della mostra, aperta al pubblico dal 20 dicembre 2007 al 31 gennaio 2008 nelle suggestive Sale delle Poste Reali degli Uffizi, è di sapore eucaristico “ Il pane degli Angeli ”.

Attraverso una quarantina di opere viene ripercorso il tragitto della redenzione iniziando dalle avvisaglie veterotestamentarie.

L’esposizione inizia con opere dedicate alla creazione di Adamo, il peccato originale e il sacrificio di Isacco. Prosegue con l’Annunciazione, Madonne con Bambino e Sacre famiglie e conclude con la passione del Cristo, resurrezione e redenzione. Fulcro della mostra, il tema dell’eucarestia, il pane quotidiano con il quale si ripete il sacrificio salvifico del Cristo, il “ pane degli Angeli”.

Tra i capolavori in mostra la “Madonna della Loggia” del Botticelli, la “Madonna con Bambino” del Parmigianino, un “crocifisso tra la Vergine, Giovanni e Maddalena” di Lorenzo Lotto, tre Arazzi su cartone di Alessandro Allori e Francesco Salviati, una predella di Luca Signorelli e ancora Empoli, Mehus, Giovanni da San Giovanni e altri.

L’evento, curato da Antonio Natali Direttore della Galleria degli Uffizi è a ingresso gratuito, grazie anche al copioso contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments