HomeViaggiI 10 anni del Trekking Urbano si festeggiano tra ‘passato e futuro’

I 10 anni del Trekking Urbano si festeggiano tra ‘passato e futuro’

[oblo_image id=”1″] Il TrekkingUrbano, la giornata nazionale del turismo a piedi, compie 10 anni. E il31 ottobre lo festeggeranno ben 33 cittàitaliane, da nord a sud, isole comprese. Saranno tanti e diversi ipercorsi che i vari comuni offriranno agli amanti del trekking nella giornata ela festa per alcune città si protrarrà come ad esempio a Siena, città capofila,che durerà ben 10 giorni.

Il programmadelle visite a piedi nelle città italiane prevede percorsi a vario livello didifficoltà, accessibili a tutte le età.

L’idea è natanel 2002 dal Comune di Siena e sin dalle prime edizioni si sono aggiunte moltecittà. Partecipano all’edizione 2013: Siena,Amelia (provincia di Terni) Ancona, Ascoli Piceno, Biella, Bologna, Cagliari,Chieti, Cividale del Friuli (provincia di Udine), Faenza, Fermo,  Forlì,Lucca, Mantova, Napoli, Orani (provincia di Nuoro), Ortona (provincia diChieti), Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pistoia, Ragusa, Rieti, Salerno,Savignano sul Rubicone (provincia di Forlì-Cesena), Spoleto, Tarquinia(provincia di Viterbo), Tempo Pausiania (provincia di Olbia-Tempio), Teramo,Trento, Treviso, Urbino.

Il TrekkingUrbano è diventato in questi dieci anni un’occasione imperdibile per gli amantidi una moderata attività sportiva all’insegna dell’avventura, grazie a percorsiche coniugano la salubrità di attività all’aria aperta, con la scopertadell’arte e della bellezza dei centri storici.

Il programmadettagliato di ogni città con le informazioni per partecipare si trovano sulsito: www.trekkingurbano.info.

Il TrekkingUrbano è presente anche su Facebook: Trekking Urbano, su Twitter:@Trekking_Urbano e anche su Instagram e Pinterest.

 

Le città che partecipano al Trekking Urbano 2013

Siena: il trekking durerà ben 10 giorni dal25 ottobre al 3 novembre con l’apertura, straordinaria delle “stanze segrete”della Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, della Biblioteca, dell’ArchivioStorico, del Museo dell’acqua e del Teatro dei Rinnovati, oltre e lapossibilità di effettuare Nordic Walking. Orienteering e Street boulder.

– Ad Amelia, in provincia di Terni si entranella “storia”  attraverso le antiche porte.

– IlTrekking Urbano di Ancona riguarderà itinerari testimoni della Seconda guerramondiale. (giovedì 31 ottobre e domenica 3novembre.)

 

– Ad Ascoli Piceno il percorso si concentreràsui due fiumi della città.

Biella: leggende e incantesimi tra ilquartiere Vernato e il rione Piazzo

Bologna: un trekking per le piazze delcentro storico

Cagliari: il percorso si concludeall’Anfiteatro, il più importante tra gli edifici pubblici della Sardegnaromana

– A Chieti un trekking attraverso le storiedelle donne protagoniste della città

                            Cividale del Friuli (provincia di Udine) ripercorre le sueorigini celtiche, romane, longobarde e veneziane attraverso affascinatipercorsi cittadini (giovedì 31 ottobre-domenica 3 Novembre)

                            Faenza: dal centro storico alle ville della collina fuoriporta

Fermo ripercorre i luoghi protagonistidelle passate edizioni attraverso un itinerario costellato di chiese, palazzinobiliari e cortili

– Il Comunedi Forlì propone un TrekkingUrbano incentrato sui grandi contenitori e spazi del ‘900 sulla Rotta culturaletransnazionale “Atrium” dedicata alle architetture dei regimitotalitari del XX secolo e non solo.

Lucca quest’anno si ispira all’idea diriscoprire la storia della città dalla metà dell’Ottocento attraverso immagini,opere d’arte, ville, palazzi, musei.

– Una Mantova tra luci e ombre nella notte diOgnissanti, alla scoperta della famiglia Gonzaga.

Napoli SottoSopra,città dalle mille sfaccettature che rivivranno camminando nella luce intensadel “sopra” e nel mistero delle sue arterie sotterranee.

Orani (provincia di Nuoro): storia, arte enatura nel cuore della Barbagia.

Ortona (provincia di Chieti): storia enatura incontrano la leggenda, una splendida passeggiata tra le millenariebellezze di Ortona a mare.

Padova: tra il centro storico e la Basilica di Sant’Antonio,alla scoperta della  “Cittadella francescana”.

Palermo commemora il proprio passato eonora il proprio presente con un omaggio a tutte le donne, siciliane e non, chehanno contribuito a costruire la storia della città.

Pavia: una festa di compleannoindimenticabile: tanti amici e tante piazze saranno coinvolti in un percorso daricordare

Perugia con percorsi di arte, storia etradizioni, attraverso i vicoli dei cinque borghi della città.

Pistoia,propone per la notte di ognissanti il “viaggio nell’oltretomba: dal teatroanatomico alle tenebre dei sotterranei”, per venerdì 1 novembre l’itinerario sisnoda sul tema del “matrimonio mistico” tra il Vescovo e la Badessa di San PierMaggiore. (giovedì 31 ottobre ?Csabato 26ottobre-venerdì 1 novembre- sabato 2 novembre)

Ragusa: su e giù per le antiche scale delcentro storico

Rieti: alla scoperta della Rieti del 1200.

– A Salerno una passeggiata che si concluderàal Circolo Unificato di Presidio Militare, dove sarà allestita una Mostra diArte e Cultura contadina, uno spettacolo musicale ed un piccolo buffet

Savignano sul Rubicone (provincia diForlì-Cesena): sul fiume Rubicone ci sarà occasione per ricordare il passaggiodi Cesare e il percorso di concluderà alla Casadei Sonora, casa discograficadel Maestro Secondo Casadei

Spoleto: da Spoletosfera  al Complessodi San Ponziano (giovedì 31 ottobre, venerdì1 novembre e sabato 2 novembre)

A Tarquinia (provincia di Viterbo) sarannovisitati gli edifici chiese e chiostri  dislocati nel centro storico.

Tempo Pausiania (provincia di Olbia-Tempio)un trekking sui personaggi che fecero la storia e quelli di fantasia, presentinella tradizione locale

–  A Teramo il trekking urbano darà lasensazione di percorrere un museo a cielo aperto con continui rimandi tra spazimuseali sensu stricto e antichi manufatti.

Trento, una proiezione verso il futuro checonduce direttamente al Museo, il più innovativo museo scientifico italiano(giovedì 31 ottobre, venerdì 1 novembre, sabato 2 novembre, domenica 3novembre)

Treviso rilancia e riattiva il meglio deipercorsi che sono stati protagonisti delle passate edizioni.

– Il TrekkingUrbano di Urbino si muoverà sulletracce di Leonardo

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments