HomeTecnologiaHardwareHD3870x2, raddoppia la GPU su singola scheda

HD3870x2, raddoppia la GPU su singola scheda

[oblo_image id=”2″]La HD3870 di AMD si è proposta come valida alternativa alla 8800GT: pur essendo leggermente meno performante, ribatte con un prezzo più aggressivo, col supporto DX10.1 ed una scalabilità prestazionale migliore, nel caso di un Crossfire.

HD3870x2 altro non è che l’unione di due HD3870 su un’unica scheda, allontando quindi soluzioni ingombranti come la futura 9800×2 di nVidia, la quale sarà la somma di due 8800GTS 512mb, ma composta da due schede “appiccicate” fra di loro. I due core sono aumentati di frequenza (da 775mhz a 825mhz), mentre le memorie sono tornate ad essere DDR3, invece che DDR4 come nella HD3870 singola (cosa che però non influisce molto sulle prestazioni).

[oblo_image id=”3″]Le prime recensioni in rete danno pareri discordanti: i driver di questa scheda grafica sembrano ancora immaturi, non consentendole di sprigionare tutte le sue potenzialità. Ma già allo stato attuale delle cose, HD3870x2 risulta più performante in media (anche se di poco) di una 8800GTX Ultra, e tutto questo ad un prezzo particolarmente conveniente, qui in Italia intorno ai 350-400 euro (prezzo buono se consideriamo il fatto che stiamo parlando di una scheda grafica di fascia alta).

Nella modalità CrossfireX potremo addirittura utilizzare due 3870×2, avendo a nostra disposizione ben quattro processori grafici. Sarà però possibile implementare questa possibilità soltanto a partire da Marzo, in quanto non sono ancora stati resi disponibili da AMD dei driver adatti per questa configurazione, che al momento è supportata soltanto dalle schede madri con chipset Intel X38 (dal mese prossimo anche da P45 e X48).

A Marzo nVidia replicherà con la già citata 9800×2, la quale si prevede leggermente più performante della HD3870x2, ma anche più costosa. Al momento attuale,  HD3870x2 è senz’altro la scelta per chi vuole giocare al massimo ad altissime risoluzioni (come nel caso dell’utilizzo di un 24″, a risoluzione nativa di 1920×1800).

Nota importante: per coloro che volessero acquistare questa scheda grafica è da tenere presente la sua lunghezza superiore alla norma (non tutti i case possono ospitarla) e la necessità di disporre di un alimentatore abbastanza potente (oltre 500W) dotato di due prese apposite, una a 6pin l’altra ad 8pin, da inserire entrambe nella HD3870x2.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments