HomeSpettacoloEzralow: Straordinario? No grazie, "solo" me stesso.

Ezralow: Straordinario? No grazie, “solo” me stesso.

[oblo_image id=”2″]Dopo il debutto mondiale al teatro “Ventaglio Smeraldo” di Milano, Daniel Ezralow sarà a Trieste al teatro “Politeama Rossetti” oggi 27 e domani 28 novembre col suo nuovo spettacolo “Why be extraordinary when you can be yourself” (Perché essere straordinario se puoi essere te stesso).

Lo spettacolo nasce dalla necessità di ridare importanza alle cose banali, alle cose che fanno parte della normalità.

In una realtà che esalta all’estremo ogni minima cosa rendendola importante ma allo stesso tempo falsa, Daniel cerca, con questo spettacolo, di riproporre le cose vere, motivando alla ricerca di se stessi.

Prova a far capire che le cose straordinarie sono quelle che abbiamo sotto gli occhi e che non serve costruirle. Straordinari siamo noi per il semplice fatto di essere.

La frase che da il titolo allo spettacolo vuole esprimere tutto questo per poter riportare,almeno nei teatri italiani, un modo di vedere vero e genuino.

La sua idea nasce con la collaborazione al reality “Amici” di Maria De Filippi, dove il coreografo si trova a contatto con giovani pieni di talento e con pura voglia di imparare per raggiungere i loro sogni. Stimolato da tanta passione Ezralow inizia il suo percorso lavorativo con dieci ballerini, di cui tre ex partecipanti del programma “Amici”.

[oblo_image id=”1″]Il suo lavoro si basa molto sull’improvvisazione , quindi sulla necessità di esprimere le emozioni personali, sull’attenzione alle piccole cose del quotidiano, tramutate, poi, in arte e sull’unicità dell’ individuo; di conseguenza i temi e i personaggi dello spettacolo appaiono parte integrante del nostro quotidiano.

Questa,forse, è la carta vincente del suo lavoro, poiché lo spettatore sentendosimolto coinvolto dalla realtà rappresentata, finisce per credersi partecipe alla scena.

Daniel, ha trovato il modo di entrare in contatto con le emozioni e con le piccole realtà del pubblico, riscuotendo, in questo modo, un applauso di vero sentimento.

Ezralow è un’artista di grande successo e di splendida carriera, ha lavorato per personaggi come Sting, U2, David Bowie, Lucio Dalla e tanti altri, e quindi saprà sicuramente stupirvi con la ricchezza del suo linguaggio originale, ricco di passione e di grande tecnica.

Politeama Rossetti
Il Rossetti
Biglietteria Viale XX Settembre, 45
Telefono: 040 3593511

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments