HomeCulturaArteCentro congressi “La Nuvola” pronto entro il 2010

Centro congressi “La Nuvola” pronto entro il 2010

Sarà una delle opere più spettacolari di architettura contemporanea, simbolo della buona architettura in tutto il mondo. Cosi il sindaco di Roma, Walter Veltroni, in occasione della cerimonia per la posa della prima pietra del nuovo centro congressi dell’Eur la Nuvola, progettata da Massimiliano Fuksas, ha presentato il nuovo monumento della Capitale.

L’opera sara’ compiuta entro il 2010. Il centro sorgerà su un’area di circa 27 mila metri quadrati di proprietà di Eur Spa. La struttura sarà costituita da una membrana di materiale tecnologico innovativo che galleggerà in una teca di acciaio e vetro alta 39 metri, larga 75 e lunga 198, destinata a coprire il forum di collegamento orizzontale dei vari spazi congressuali e a unire il tutto con l’auditorium. Il complesso, che ospiterà eventi differenziati, avrà una capienza di 8.500 posti suddivisi tra l’auditorium sospeso -tra i 15 e i 18 metri di altezza – che accoglierà 1.842 persone, le due grandi sale congressuali, alcune sale meeting minori e il ‘Forum’, uno spazio espositivo di sei mila metri quadri.

Il nuovo polo congressuale comprenderà un albergo a quattro/cinque stelle con 432 stanze e sette suite, con ristorante, bar, spazi fitness -circa 600 metri quadri-, altre quattro salette da 396 posti e un cocktail bar. L’investimento di 270 milioni di euro, al netto del ribasso d’asta e dell’Iva, sarà parzialmente finanziato con i fondi per Roma Capitale, per un totale di circa 87 milioni di euro.

Fuksas, che ha definito questo uno dei giorni più belli della mia vita perché è davvero bello costruire un’opera del genere nella propria città, ha dedicato questo giorno alle quattro vittime di Torino. Invece il primo cittadino della Capitale ha invitato la società che si è aggiudicata l’appalto a garantire la sicurezza di coloro che lavoreranno in questi cantieri. Martedì 18 dicembre il Colosseo verrà illuminato per ricordare tutti i morti sul lavoro, all’indomani della tragedia di Torino. La luce del monumento sarà accesa alle 19.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments