Artemisia : la materia tradotta in un gioiello di filato

0
88
Artemisia Daniela di Francesco
Artemisia e Daniela Di Francesco

Novità in serie per la stilista romana Daniela Di Francesco: finisce il 2014 inaugurando il nuovo atelier romano di Viale Mazzini e apre il 2015 presentando ufficialmente Artemisia, il suo esclusivo tessuto, anticipato in forma riservata in occasione dell’evento. Sulle etichette dei capi della maison il marchio apparirà graficamente come ΑRτεMισια

L’inaugurazione del nuovo atelier è stato un successo ben al di là delle più rosee previsioni e aspettative. Grande partecipazione di pubblico e atelier straboccante di persone fin sulle scale del palazzo di Viale Mazzini; forse più del brand, finora caratterizzato da un certo qual understatement che, in linea con la naturale ritrosia della stilista,  ne ha limitato la conoscenza e la diffusione in ristretti ambienti della capitale, il forte richiamo è stato esercitato dai molti nomi dello spettacolo che hanno partecipato alla serata: da Lando Buzzanca a Lino Patruno,  Tony Santagata, Virginia Barret, Antonella Salvucci (conduttrice), Demetra Hampton (attrice e testimonial No Violence), Anthony Pet, già conduttore televisivo dell’anno e testimonial del Made in Italy nel mondo.

Per il mondo degli affari erano presenti tra gli altri: il Presidente di Federmoda Lazio, Massimiliano De Toma, l’Ambasciatore della Repubblica dell’Irak presso la Santa Sede, Habeeb M.H. Al Sadar, il critico d’arte Giorgio Palumbi, la presidente di Roma Caput Mundi Franca Pace, la press agent Daniela Chessa, Sonia Casella della maison Gattinoni, il direttore di Prima Pagina News Maurizio Pizzuto, Emanuela Corsello (titolare Agenzia modelle Yourwaymanagement), Giò Di Giorgio (giornalista ed editore). Apprezzamento e congratulazioni sono stati espressi da Roberto Polidori, membro del Consiglio di Amministrazione di ALTAROMA.

Un momento musicale originale ha intrattenuto gli ospiti presenti grazie alla maestria di Alessandro greyVision, nipote di Rino Gaetano, nonché leader della Rino Gaetano Band.

Nell’occasione è stato annunciato il lancio, fino ad oggi sotto embargo stampa, di Artemisia, un originale tessuto che Daniela Di Francesco realizza e utilizza per le sue creazioni di alta moda. Difficile rendere a parole le sensazioni visive e tattili di Artemisia: probabilmente il modo migliore per descriverlo in poche parole l’ha trovato una delle ospiti della serata, il già console onorario di Malta Consuelo Priasco che così lo ha raccontato ad uno dei tanti giornalisti presenti: “sembra di vedere i filati di Missoni nel più puro stile Valentino”.  Paragone certamente forte, che ha fatto quasi arrossire la stilista, ma che la

dice lunga su dove un piccolo brand può provare ad arrivare se saprà mantenere inalterate nel tempo le sue grandi capacità di lavorazione artigianale e crescere con una sana politica dei piccoli passi. Durante la sfilata delle nuove creazioni della stilista ha riscosso particolare successo la linea  “Pretty Woman” una linea di capi di abbigliamento per bambine che amano vestire come le loro mamme.

Artemisia è il risultato di un lavoro di tessitura eseguito secondo gli antichi canoni della più pura tradizione italiana: è realizzato con fili di gran pregio, scelti con cura e sapienza da abili mani: il cachemire mescolato a seta, lino e viscosa che si uniscono con l’oro per dare luogo ad un tessuto capace di trasmettere morbidezza, eleganza, ma anche forza e resistenza, quest’ultima ottenuta dalla sapienza artigiana di modulare i giusti “gradi” del telaio. Caratteristiche che unite alle sfumature di colori rendono Artemisia “speciale”, quasi inimitabile.

Perché Artemisia? La stilista e la mente operativa della maison, Maria Grazia De Angelis, hanno lavorato per mesi con un panel di operatori qualificati del comparto moda per trovare il nome giusto a un tessuto eccellente: un nome che fosse coerente con le caratteristiche fisiche del manufatto, ma anche con quelle intangibili legate al target di clientela cui si indirizzano e ai valori che intendono comunicare. Un nome che avesse il pregio della facile memorizzazione e dell’internazionalità, oltre alla sua protegibilità come prodotto identificativo della maison “Daniela Di Francesco Moda”.

Partendo dal messaggio che la maison vuole esprimere: femminilità, forza, tradizione e arte, è nato quasi naturalmente l’identikit di una figura del tutto atipica nella storia dell’arte italiana ma anche europea, quella di Artemisia Gentileschi.

Grande artista e grande donna: pittrice caravaggesca del XVII secolo, è stata la prima donna ad essere accettata nell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze; donna che le cronache dell’epoca descrivono di straordinaria avvenenza; donna che ha vissuto esperienze personali emotivamente forti, ma anche donna capace di muoversi in diverse realtà (Roma. Firenze, Venezia, Napoli e Londra). Definita «l’unica donna in Italia che abbia mai saputo che cosa sia pittura, e colore, e impasto», come testimoniano i colori squillanti utilizzati e le “luminescenze seriche delle vesti” (caratteristico il suo giallo), l’attenzione e la cura nella riproduzione dei gioielli.

Come Artemisia Gentileschi dedica una cura meticolosa al dettaglio dei gioielli, così ΑRτεMισια  nella sua versione di altissima gamma si presenta con l’applicazione di pietre preziose (ad esempio diamanti bianchi e neri, zaffiri) nei ricami. E’ in fase di finalizzazione un accordo di collaborazione con una delle più rappresentative realtà del settore delle pietre preziose.

Il prossimo piccolo passo è la presentazione della nuova collezione e di ΑRτεMισια  a Dubai, nell’ambito di un progetto mirato a portare all’estero le eccellenze italiane.

Il successo del brand “Daniela Di Francesco Moda” conferma una volta di più la formula imprenditoriale perseguita dalla stilista, capace di coniugare una sapiente artigianalità che affonda le sue origini in una lunga tradizione familiare di stampo artigianale con una forte propensione alla ricerca e all’innovazione.

 

Contatti

Maria Grazia De Angelis – Board Member

Mobile: +39.335.8765782

mail mg.dea19@gmail.com

sito web www.danieladincescomoda.it

 

I video della maison sono disponibili ai link

https://www.youtube.com/watch?v=8zWO_zrfCI8 (lingua italiana)

https://www.youtube.com/watch?v=Db6yvXyJVzE (lingua inglese)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui