HomeSpettacoloMusicaAll'Auditorium di Roma si canta la Bella Napoli!

All’Auditorium di Roma si canta la Bella Napoli!

All’Auditorium dal 4 all’11 maggio è di scena il Festival della Canzone Napoletana che ripercorrerà un pezzo importante della storia musicale del nostro paese. La musica, cosiddetta, napoletana, passa dalla tradizione popolare a quella colta, rinnovandosi continuamente, ma mantenendo intatto il richiamo al gusto e allo spirito di questa terra.
Saranno proposti i titoli più noti della canzone napoletana, dai brani tradizionali a quelli moderni, tutti indistintamente parte della nostra memoria collettiva. L’iniziativa è curata da Pasquale Catalano, ed avrà come protagonisti i grandi interpreti di ieri e di oggi che presenteranno recital, concerti e progetti originali.

Al Festival interessa mettere in risalto la Napoli crocevia di razze e culture, il porto franco sul mediterraneo, lo spettacolare laboratorio naturale di realtà umane e sociali uniche ed irripetibili, oltre all’incredibile capacità di questa città di riuscire a rinnovarsi nella tradizione. A cantare questa ennesima possibile Napoli alternativa, saranno Peppe Barra, Fausto Cigliano, Lina Sastri, l’Orchestra Popolare Italiana, Enzo Gragnaniello, Mauro Gioia e Raiz la voce degli Almamegretta, insieme al suono possente di una big band.

Raiz è una delle figure protagoniste dell’attuale scena partenopea, all’anagrafe è Gennaro Della Volpe cantante degli Almamegretta. Raiz è uomo dai mille nomi e dalle mille collaborazioni, ma soprattutto voce caliente della Napoli affermatasi all’inizio degli anni Novanta, quando esplodeva la Tangentopoli locale e, tra club del centro storico e centri sociali, esplodeva soprattutto una nuova scena di talenti musicali capaci di coniugare tradizione e modernità. Fin dall’esordio, nel 1992, gli Almamegretta rappresentano un nuovo modo di fare musica “napoletana”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments