HomeCulturaAleister Crowley: in libreria la biografia

Aleister Crowley: in libreria la biografia

[oblo_image id=”1″]Aleister Crowley 666 la bestia. Eccolo lì a far capolino, tra i molti volti dell’album per eccellenza della storia del rock e non per nulla indicato come l’album più legato al rock stanico Sgt. Pepper and the Lonely Heart Club Band. A questo album infatti è legata anche la leggende della morte di Mc Carteney, qui è il basso, strumento di Macca, circondato da una corona funebre nella parte inferiore della fotografia assunta ormai a leggenda.
Nella copertina più famosa del mondo si trovano i volti delle persone che più stimiamo.

E tra un mahatma Gandhi e un Lewis Carrol ecco comparire anche Crowley. Fa ciò che vuoi, fu il suo mantra, fino a divenire il primo comandamento presso i suoi adepti.
Ma cosa fece esattamente lui, Mr Aleister Crowley per diventare ciò che è stato e che tutt’ora rappresenta?

A svelare parte del mistero della sua vita ci pensa John Symonds, suo pupillo e legittimo esecutore letterario, che attraverso le pagine di questa biografia edita dalle Edizioni Mediterranee ci mostra i lati oscuri, nascosti e non, di uno dei personaggi più influenti del secolo scorso. Symonds mette a nudo la figura assai controversa, considerata il fondatore del moderno occultismo se non come uno dei principali esponenti del satanismo, includendo il suo rigoroso e veritiero pensiero dove nei suoi corsivi arriva puntualmente la smentita di alcune millantate imprese del maestro, cercando di portare alla luce una verità, seppur non assoluta, su questo maestro dell’oscurità.

Crowley fu uno degli uomini più influenti del suo secolo, considerato maestro in alcuni circoli di potere, risultò eccellente anche come alpinista, applicandosi anche in altri campi come la poesia, dove il vate irlandese Yeats afferma che si tratta di un pazzo ma un pazzo capace di scrivere sei versi di autentica poesia, cosa non da tutti ricevere i complimenti di un tale poeta, anche solamente per sei versi. Pittore, il libro comprende una raccolta delle sue opere pittoriche convinto sovvertitore dei valori borghesi, fintanto da arrivare a costruire la struttura della sua firma a mò di fallo. Al pari di Cagliostro, è considerato una figura chiave nella storia dei nuovi movimenti magici. A Crowley è attribuito il maggior tentativo di creare una «religione magica» per l’epoca contemporanea e la sua influenza sull’ambiente magico contemporaneo è stata notevole.

Un libro curioso e accattivante.

Aleister Crowley La bestia 666
John Symonds
A cura di Sebastiano Fusco

Edizioni mediterranee
10 illustrazioni –16 tavole a colori fuori testo
600 pp.

Euro 39,50

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments