HomeCulturaAfrica chiama Italia: alla ricerca della solidarietà

Africa chiama Italia: alla ricerca della solidarietà

Sabato scorso è iniziata l’ottava stagione dei Venti Ascensionali, una serie di manifestazioni che nell’arco di cinque mesi animeranno la città di Orvieto con spettacoli teatrali, esposizioni, concerti, convegni e tanto altro. Tutti gli eventi, nonostante si differenzino tra di loro sia per il contenuto che per la forma, sono uniti da una cornice tematica dedicata agli Altri Mondi.

[oblo_image id=”1″]Il primo appuntamento, Africa chiama Italia, ha riempito il borgo medievale di suoni, di sapori e di colori del continente africano, così vicino geograficamente e nello stesso tempo lontanissimo dal punto di vista socio-culturale. Attraverso gli eventi, l’Africa si presentava al pubblico come un mondo colmo di cultura, usanze e colori ma anche sopraffatto dalle guerre, dalle ingiustizie sociali e dalla povertà, un mondo ricco e contraddittorio che chiama la nostra attenzione. Ed infatti, lo scopo principale di questo festival è far conoscere delle realtà diverse per poter aprire un “Dialogo delle culture” all’insegna di integrazione, di tolleranza e di solidarietà.

[oblo_image id=”2″]Tra gli eventi di Africa chiama Italia bisogna menzionare l’inaugurazione della mostra fotografica di Giorgio M. Balestra Somalia Field People, l’incontro sui problemi dell’immigrazione, la degustazione e la promozione dei prodotti del commercio equo e il mercatino del biologico. Entrambe le giornate si concludevano con una cena etnica seguita dai concerti di Officina Zoe & Baba Sissoko di sabato ed i gruppi Organicanto, Les Crudites ed Altocanto di domenica. Il viaggio attraverso il continente africano continuerà anche nei giorni: 15, 17 e 19 settembre, con “Le giornate del cinema africano” dal titolo Ciack, Safari in Africa.

L’evento è stato organizzato da: Laboratorio Teatro Orvieto, Associazione Piano Terra ed Associazione Il Ginepro.

Maggiori informazioni sul sito: www.africachiamaitalia.org www.ventiascensionali.org

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments