Pubblicità
HomeUltimissimeDalle ceneri del mito Motorshow nasce "Milano Auto Show"

Dalle ceneri del mito Motorshow nasce “Milano Auto Show”

Autosalone Milano 2014Milano Auto show 2014. Ma c’è chi dice no… Con l’annuncio dell’annullamento del Motor Show a Bologna (http://www.oblò.it/08548_motorshow-un-addio-annunciato-2) il patron Cazzola aveva ventilato la possibilità di un arrivederci al 2014 in un altra sede italiana. Ora ci sono le date (11/21 dicembre 2014), la sede (la nuova FieraMilano a Rho) e l’idea: fare una sorta di MilanoModa delle quattro ruote, incentrando il concept del salone sul design, moda ed eleganza , da sempre naturalmente associati al nostro Paese. Lanciata al proposta di Promotor,che peraltro nelle intenzioni è legata a triplo filo con l’Expo 2015 e punta sulla comodità di accesso della struttura (da questo punto di vista sicuramente meglio collegata del Lingotto o di FieraBologna) ora la risposta deve arrivare dalle case costruttrici. Che sembra non esserci. A partire dal principale produttore nazionale (che per l’occasione non fornisce più neppure il nome del proprio portavoce nel comunicato ufficiale)fa sapere che vista la crisi che perdura da anni sui mercati europei, i saloni di Francoforte, Ginevra e Parigi sono più che sufficienti per il mercato europeo. Tralasciando la lapalissiana considerazione che per vendere un prodotto bisogna crederci e metterci la faccia, se il progetto di Promotor andrà in porto vedremo di farcene una ragione se non riusciremo ad entrare in contatto con le ennesime serie speciali (in punto colorazioni e copricerchi) di auto “italiane” prodotte in Serbia, Turchia , Messico e Polonia. Intanto “Chapeau!” a Cazzola e soci per l’iniziativa, di questi tempi ed in questo paese è comunque opera meritoria…

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments