Windows Xp? Microsoft gli da ancora tempo

0
43

E Microsoft rispose. Un portavoce dell’azienda ha commentato la petizione digitale in favore della salvaguardia di Windows XP, che nei piani aziendali avrebbe presto smesso di essere venduto e di ricevere aggiornamenti online, il tutto a vantaggio del nuovissimo Vista. La Microsoft è attenta ai bisogni dei suo clienti e cerca di soddisfarli. L’incaricato fa inoltre notare che Xp avrebbe già dovuto essere cancellato, la prima data prevista infatti era il 31 dicembre 2007 ma visto che molti venditori e clienti si sono lamentati di questa deadline troppo ravvicinata era stato tutto rimandato al prossimo 30 giugno. Ora la nota software house sta ripensando il tutto, dopo che 79000 firme digitali sono state raccolte per mantenere in vita XP.