HomeCulturaUna filastrocca per ricordare, sperare e gioire

Una filastrocca per ricordare, sperare e gioire

[oblo_image id=”2″]Le filastrocche di Bruno Tognolini, utilizzate per esprimere ciò che i bambini direbbero, prima che i vari processi di disgregazione umana abbiano effetto sulla loro psiche. Un modo per spiegare a se stessi e anche agli altri quei pensieri che i piccoli esseri umani potrebbero esprimere anche in ambienti dove parlare non è possibile o non è accettato; un modo per farsi sentire con concretezza dolcezza o fantasia e la giusta dose d’ironia che le filastrocche portano con sé:

FILASTROCCA DELLA BATTAGLIA COL DRAGO
Tu non guardarlo, fa’ finta di niente
Quello è qualcosa di più di un serpente
Lui ti ha già visto, ora ti aspetta
Fagli vedere che non hai fretta
Guardati intorno nel tuo paesaggio
Il sole cala in un rosso tramonto
Cerca il colore del tuo coraggio
Finché nel cuore ti sentirai pronto
Quando saprai che se ora cominci
Non è per niente sicuro che vinci
Ma il sole brilla su prati verdi
Non è nemmeno sicuro che perdi
Quando saprai che dovunque tu vada
Troverai draghi sulla tua strada
E che quel drago si deve spostare
Perché per crescere devi passare

Si scopre così un’altra realtà. Si racconta di  scoperte della coscienza, della bellezza dei gesti e dei pensieri, che spesso si nascondono per pudore o incapacità di esprimerle.

La scoperta del bello e del bel modo di esprimerlo, dunque, come antidoto al troppo grigiore che troppo spesso ci avvolge.

FILASTROCCA DEL BAMBINO FUTURO
Scritta per la giornata nazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, promossa dalla Commissione parlamentare per l’infanzia. Roma, 20 novembre 2006, Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani

Sono un bambino, sono il tuo dono
Prima non c’ero e adesso ci sono
Sono il domani, dalle tue mani
Devi difendermi con le tue mani
Sono il futuro, sono arrivato
E sono qui perché tu mi hai chiamato
Come sarà l’orizzonte che tracci
Dipende da come mi abbracci

Questo è il sito di Bruno Tognolini: www.geocities.com/tognolini/index-it.html#drago

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments