HomeViaggiTomatina , 40000 per la battaglia dei pomodori

Tomatina , 40000 per la battaglia dei pomodori

Tomatina
Tomatina

Tomatina , una festa dalla lunga tradizione

Come ogni anno si sono ritrovati l’ultimo mercoledì di agosto pronti per una battaglia del tutto speciale. La Tomatina a Buñol, piccolo centro spagnolo nei pressi di Valencia, è qualcosa di più di una semplice festa di paese. E’ una tradizione, un momento di gioca che è diventato attrazione turistico al punto che le istituzioni locali hanno iniziato a sfruttarne le potenzialità come occasione di richiamo per avventori. Tutto era cominciato per caso. Nel 1944 si era accesa una zuffa durante la festa dei Giganti e testoni in cui i protagonisti avevano usato l’unica arma reperibile al momento: i pomodori. Dall’anno successivo, chi voleva partecipare alla Tomatina si portava i pomodori da casa. Inizialmente il comune di Bunol osteggio quest’abitudine ma progressivamente ha ceduto all’entusiasmo dei cittadini scoprendo come la battaglia dei pomodori fosse diventata un asset turistico.

Tomatina , numeri sempre più importanti

Dall’esordio come zuffa tra pochi rissaioli incapaci di risolvere in modo diverso le proprie controversie, la Tomatina ha cambiato completamente faccia e dimensione. Bunol non supera i 10.000 abitanti ma in occasione della battaglia di pomodori si arrivano a contare oltre 40.000 presenze. Anche l’edizione del 2014 non è stata da meno e ancora una volta si sono registrati numeri da record. Può essere considerata la risposta spagnola alla battaglia delle arance tipica di Ivrea dove gli eporediesi (questo il nome degli abitanti della città in provincia di Torino) imbrattano la città lanciandosi gli agrumi. Il risultato finale è simile: strade completamente tinteggiate, qualche contuso, ma partecipanti soddisfatti e pronti a rinnovare la sfida per l’anno successivo.

Alla scoperta della Tomatina , la festa che si tiene ogni anno l’ultimo mercoledì di Agosto nel piccolo centro di Bunos in cui 40000 persone si lanciano nella battaglia dei pomodori.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments