HomeSenza categoriaSono sempre gli All Blacks i maestri del rugby

Sono sempre gli All Blacks i maestri del rugby

[oblo_image id=”1″] Per loro il rugby è qualcosa di più di uno sport. Basta vederli esibirsi nell’haka – la danza propiziatoria che precede ogni gara – per capire come a certe latitudini sulla palla ovale si concentri la passione di un intero popolo. Ma anche se da sempre la Nuova Zelanda è considerata la nazione di riferimento, la maledizione dei mondiali ne aveva messo in discussione la leadership. Per riscattarsi gli all blacks, dovevano conquistare il Tri Nations: la manifestazione più ricca di storia contesa da altre due superpotenze come Sudafrica ed Australia. Un torneo dove si fondono livelli tecnici stellari e rivalità sportive mai sopite. Per uno strano gioco del destino, il vincitore dell’edizione 2008 sarebbe stato determinato dal decisivo scontro finale tra Australia e Nuova Zelanda. I “canguri” avevano il vantaggio di contare sull’appoggio del pubblico amico nella splendida cornice dell’arena di Brisbane. Un’ora e mezza di lotta senza quartiere con i padroni di casa capaci di portarsi sul 17-7. Ma nel momento più difficile, gli all blacks hanno fatto ricorso a tutto il loro orgoglio per risollevarsi. Dal baratro sono usciti con tre mete consecutive spinti dal genio di Dan Carter, mediano d’apertura paragonato a Zidane per la precisione nel gioco al piede. Prima di morire, l’Australia ha provato a gettare il cuore oltre all’ostacolo. Si è riportata a quattro punti di distacco (24-28) ma si è vista respingere l’ultimo disperato assalto. Vittoria e Tri Nations alla Nuova Zelanda che consolida anche il primato nel ranking mondiale.

Per gli appassionati italiani del grande rugby, il programma autunnale è quanto mai interessante. Proprio i wallabes australiani saranno i primi avversari degli azzuri nei test match (8 Novembre allo stadio Euganeo di Padova). Una settimana più tardi la nazionale di Mallett se la vedrà con i Pumas argentini allo stadio Olimpico di Torino. La rassegna si concluderà il 22 Novembra contro una rappresentativa delle Pacific Islands.

Per informazioni: www.federugby.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments