Potenza presenta il premio di letteratura “Mariele Ventre”

0
44

Continuare a educare i giovani al piacere della lettura e per tale via a favorire lo sviluppo delle capacità intellettive ed emotive e a promuoverne la formazione al senso critico, della responsabilità, della solidaretà e dell’amicizia secondo principi etici propri della cultura, della tradizione italiana valorizzando quelle opere rivolte al mondo giovanile che per pregi formali, letterari e pedagogici risultino di particolare significato e valore.

Sono gli obiettivi del Premio Nazionale di Letteratura per ragazzi promosso dal Comune di Castalda e dalla Fondazione del Premio Letterario Basilicata, presentato a Potenza. Il premio, che si avvale del patrocinio del Consiglio regionale, è intitolato a Mariele Ventre, fondatrice del Piccolo coro dell’Antoniano di Bologna, grande musicista ed educatrice di origini lucane, scomparsa nel 1995.

Due le sezioni del premio (narrativa per ragazzi dai 9 a i 15 anni, e per giovani dai 12 ai 16 anni), dotate entrambe di due premi(1500 euro il primo, 500 il secondo). I premi saranno assegnati da una giuria tecnica e da una giuria composta da studenti.

Potranno concorrere le opere edite nel bienno 2006-2007 che dovranno essere inviate alla segreteria del Premio (al Circolo culturale Spaventa Filippi, via Crispi, 62, 85100, Potenza) entro il 30 marzo 2008.

Un’iniziativa importante dunque che sicuramente contribuirà ad innalzare il livello culturale dei giovani.

Una iniziativa che parte dalla Basilicata ma che si rivolge a tutti i ragazzi d’Italia forse troppo segnati da una società che mette in evidenza simboli televisivi che non sempre rappresentano la realtà quotidiana e vera.