(Adnkronos) – La nuova Fiat Panda sarà presentata il prossimo 11 luglio a Torino.  Un’auto completamente nuova che nascerà sulla piattaforma Small Car del Gruppo Stellantis, la nuova Fiat Panda doveva essere inizialmente, commercializzata unicamente con motore elettrico ma, visto l’andamento del mercato, si è optato anche per una variante ibrida.  Sarà prodotta, con molta probabilità, non più nello stabilimento di Pomigliano d’Arco, sito produttivo dove attualmente viene assemblata la Fiat Pandina, ma in Serbia, presso lo stabilimento di Kragujevac.  L’obiettivo del Gruppo Stellantis è quello di aumentare la produzione e per farlo, occorre produrre auto nuove ma al tempo stesso ad un prezzo “popolare”. Così alla nuova Fiat Panda il compito di riportare nuovamente in alto, almeno in termini commerciali, il Marchio Fiat.  Una small car che si caratterizzerà per una serie di soluzioni tecnologiche originali e innovative, ampia sarà la possibilità di personalizzarla così come ampia sarà l’offerta delle motorizzazioni.  Ci sarà ancora una volta la possibilità di scegliere tra l’alimentazione full electric e quella ibrida, una scelta che consentirà anche ai più scettici sulle EV, di acquistare un’auto nuova ma con motorizzazione “tradizionale”.  Era il 2019 quando il brand torinese presentò un concept dallo stile particolarmente innovativo, la Centoventi.
 Sono passati oltre cinque anni da quel “lancio”, eppure la futura e nuova Panda potrebbe riprendere quello stile e conformazione.  Ciò che sappiamo è che la nuova Fiat Panda sarà proposta in quattro versioni, quattro allestimenti in grado di soddisfare gusti ed esigenze diverse. Seppur nulla ancora di ufficiale, è chiaro che per la versione elettrica, diverse le unità elettriche presenti nel Gruppo Stellantis. La più quotata è quella da 156 cavalli che attualmente equipaggia anche la Opel Corsa Electric. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui