Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaNino D'Angelo: 4 concerti per festeggiare i 50!

Nino D’Angelo: 4 concerti per festeggiare i 50!

[oblo_image id=”1″]Nino D’Angelo festeggia i suoi 50 anni (e 36 di carriera) con un nuovo tour teatrale, Gioia Nova Tour,che toccherà tra marzo ed aprile solo quattro città, in attesa del tour estivo: Roma (11 marzo, Auditorium Parco della Musica), Milano (27 marzo, Teatro Smeraldo), Torino (29 marzo, Teatro Colosseo) e Palermo (8 aprile, Teatro Golden).

Gioia Nova è il titolo del suo nuovo album, un disco cantato completamente in napoletano, il primo realizzato “da nonno” (ispirato, infatti, dalla nascita della sua prima nipote) una riflessione, una forte presa di coscienza sui nostri tempi: avere 50 anni ai giorni d’oggi, in una città che affonda, dove spari, guai e speranza sono all’ordine del giorno. Uno spettacolo che avrà due facce: il presente (con le canzoni tratte dagli ultimi dischi) e il passato, andando anche a ripescare insuccessi che sono poi diventati successi (come “Mentecuore”).

Un ritorno attesissimo con un concerto ed un repertorio che affrontano temi come la religione, l’emigrazione, la povertà, con sonorità partenopee e ritmi world music.

“Gioia nova” è uno spettacolo maturo, raffinato, sensuale, melodico e sanguigno, in cui Nino D’Angelo ripercorre la sua lunga carriera (dai primi successi rearrangiati alle canzoni del nuovo album: quindi non mancheranno dei “classici” come Nu jeans e ‘na maglietta, Maledetto treno, Chiara accanto alle più recenti Senza Giacca e Cravatta, Marì, ‘A storia ‘e nisciuno, che hanno segnato il “cambiamento artistico” di Nino,e la riproposizioni di alcuni classici della canzone napoletana). Insomma, oltre 30 anni di canzoni e concerti.

Gaetano D’Angelo, in arte Nino, originario di San Pietro a Paterno, quartiere della periferia nord-orientale di Napoli, è uno dei più importanti artisti della scena musicale napoletana ed italiana. Una carriera fatta di tantissimi successi, di dischi che hanno venduto milioni di copie, fino a diventare un vero e proprio “fenomeno” musicale e di costume a cavallo degli anni ’80. Oggi, Nino D’Angelo è un artista di notevole spessore, che ha ottenuto importanti riconoscimenti dalla critica musicale e cinematografica, vincendo premi come il “David di Donatello” e partecipando a film di qualità (invitato da registi come Roberta Torre e Pupi Avati). Eppoi, musical, libri e la direzione artistica del ‘Teatro del popolo Trianon Viviani’ di Napoli (a cui Nino tiene moltissimo)

Nel tour, sul palco con Nino D’Angelo, Massimo Gargiulo (tastiere e piano), Mimmo Langella (chitarre elettriche), Claudio Romano (chitarra acustica e buzuki), Guido Russo (basso), Agostino Mennella (batteria), Paolo Licastro (sax), Sasà Piedepalumbo (fisarmonica) e Mena Casoria (cori).

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments