Mekhissi , l’arroganza fa perdere l’oro agli Europei

0
49
Mekhissi
Mekhissi
Mekhissi : squalificato per essersi tolta la medaglia prima dell’arrivo

Bisogna saper perdere dice la saggezza e l’etica sportiva. Ma bisogna anche saper vincere altrimenti il rischio è di trasformare una netta vittoria in una squalifica. Mahiedine Mekhissi Benabbad era il campione in carica nei 3.000 siepi e si è presentato agli Europei di Zurigo come favorito d’obbligo. C’è poco da inventare in una specialità di mezzofondo quando tra il migliore e gli altri la differenza cronometrica è abissale. Ma forse proprio per questo Mekhissi ha pensato che limitarsi a vincere sarebbe stato riduttivo, non avrebbe dato le soddisfazioni necessarie e così ha voluto strafare. Ha dominato la gara in lungo e largo presentandosi all’ultimo ostacolo con un vantaggio più che rassicurante. Si sarebbe potuto contenere alzando le braccia e chiamando l’applauso del pubblico e invece si è dimenticato che una finale europea rimane innanzitutto un avvenimento sportivo. E così si è tolto la maglia, ha cominciato a farla roteare e l’ha stretta con i denti prima di tagliare il traguardo. 

Il pubblico di Zurigo non ha gradito: qualche mormorio e la sensazione che non si potesse parteggiare per chi si dimostrava arrogante per quanto bravo. La giuria ha gradito ancora meno e ha preso una decisione severissima anche se appoggiata dal regolamento: squalifica per comportamento antisportivo. E’ anche un segnale per il futuro: c’è un confine tra spettacolizzare l’atletica e mancare di rispetto all’avversario, tra l’essere showman e divenire irritanti. Certamente, non sono mai mancati gli istrioni nello sport, mattatori in grado di aggiungere un tocco glamour alle gare. Ma ultimamente si sta esagerando e soprattutto si ha l’impressione che tratti di comportamenti studiati a tavolino, preconfezionati e privi di quella spontaneità necessaria per evitare che la competizione si trasformi in farsa. Vederemo se Mekhissi imparerà la lezione e ritroverà la semplicità indispensabile per riappacificarsi con pubblico e giurie: per ora il gusto per lo spettacolo gli è costato un oro

Mekhissi squalificato per essersi tolto la maglia prima dell’arrivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui