HomeCulturaL’Università di Napoli sbarca sull’iPod

L’Università di Napoli sbarca sull’iPod

[oblo_image id=”1″]Da oggi gli studenti che lavorano, ma anche i navigatori del web, le casalinghe o i pensionati che vogliono studiare ma non hanno mai potuto iscriversi all’Università, avranno a disposizione Federica, ovvero un nuovo servizio fornito dall’Università Federico II di Napoli. Questo progetto consiste in una piattaforma di didattica a distanza, che al momento contiene già 52 insegnamenti di sette facoltà (Agraria, Ingegneria, Lettere e Filosofia, Medicina e Chirurgia, Scienze Biotecnologiche, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Sociologia).

Le lezioni, disponibili sul sito http://www.federica.unina.it/, contengono la spiegazione dei docenti, schede grafiche, file video e audio e link per approfondimenti. Ci sono inoltre versioni in mp3, scaricabili sugli iPod, per essere riviste e riascoltate in ogni momento.

Secondo il Rettore Guido Trombetti, questo progetto non sostituisce i corsi tradizionali, ma li integra, perché alla fine del corso gli studenti sosterranno i consueti esami. Per ora l’insegnamento a distanza è in fase sperimentale e coinvolge 1300 studenti. Questi, selezionati attraverso un bando, avranno in comodato d’uso pc portatili, una connessione internet e gli iPod.

Il progetto si completerà l’anno prossimo con l’attivazione di altri 100 corsi, per poi arrivare a tutti gli insegnamenti disponibili nel più antico ateneo di Napoli.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments