(Adnkronos) – La scelta di un'auto è sempre più complessa o forse più drastica rispetto il passato perchè sempre di più bisogna fare i conti con i costi di manenimento e la sua affidabilità. Da un'indagine europea di Altroconsumo svolta tramite un questionario su oltre 30mila automobilisti di ben nove Paesi è emerso che la scelta di un'auto dipende soprattutto dalla sua affidabilità. Questa voce risulta essere la principale scelta per il 38% degli intervistati. Al secondo posto c’è il prezzo, ritenuto prioritario per la scelta dal 14% delle persone mentre la terza scelta, 10%, è legata alle esigenze personali e familiari.  La parte più alta della classifica sull’affidabilità è occupata da quattro case automobilistiche giapponesi, prima tra tutte Lexus seguida dalla spagnola Cupra (quinta), la sudcoreana Kia (sesta) e la tedesca Smart (settima). A seguire Honda, Mitsubishi, Nissan e Mazda.  I marchi blasonati come Mini, Bmw, Porsche, Audi, Mercedes-Benz si dispostrano sempre super affidabili ma hanno sempre un costo non compatibile con tutte le tasche. Per avere la massima affidabilità di una vettura consigliamo sempre di prenderla nuova o da fonti ufficiali garantite dai concessionari. —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui