(Adnkronos) – La nuova Fiat Pandina è stata presentata nello storico stabilimento di Pomigliano d’Arco.
 La Panda è attualmente saldamente in testa nelle vendite, sono oltre 8 milioni le unità vendute a partire dal suo debutto commerciale. La nuova Fiat Pandina è una serie speciale che rende omaggio a un’utilitaria che ha scritto la storia dell’automotive.  Adeguandosi alle nuove normative europee in tema di sicurezza e connettività, la Pandina sfoggia una dotazione tecnologica notevole. Secondo le dichiarazioni di Oliver Francois, Amministratore Delegato Fiat e Direttore Marketing Globale di Stellantis, la Panda continuerà a essere prodotta nello stabilimento di Pomigliano d’Arco fino al 2027. Fiat aumenterà la produzione della Panda del 20% per soddisfare la domanda dei clienti in Italia e in Europa.  Una dotazione di serie completa che comprende numerose funzioni pensate per assistere il guidatore sia in città che nelle lunghe trasferte extraurbane.  Nella suite ADAS presente sulla Pandina sono inclusi: • frenata automatica d’emergenza: contribuisce a ridurre i tamponamenti soprattutto in città 
• mantenimento della carreggiata
 
• rilevatore di stanchezza
 
• riconoscimento della segnaletica stradale: rileva e riconosce i segnali stradali visualizzandoli sul nuovo quadro strumenti da 7 pollici 
• cruise control: funziona a partire da una velocità di 30 km/h
 
• abbaglianti automatici
 
• sei airbag.
 Novità anche per la connettività, questa nuova serie speciale è dotata di uno schermo centrale touch da 7”.  Il sistema d’infotainment provvisto di radio digitale DAB è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Oltre alle colorazioni già presenti in gamma, la Fiat Pandina sarà proposta anche nel nuovo Giallo Positano. La commercializzazione partirà da questa estate nei principali Paesi europei. 
Olivier Francois, Amministratore Delegato di FIAT e Direttore Marketing Globale di Stellantis, ha commentato: "La nuova Fiat Pandina è un omaggio all'amore degli italiani per la Panda. In effetti, "Pandina" è il soprannome con cui gli italiani l’hanno sempre chiamata. Sono orgoglioso di presentare questa serie speciale in un giorno speciale, infatti, posso anche annunciare che Panda continuerà a essere prodotta a Pomigliano d'Arco almeno fino al 2027”.
 —motoriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui