HomeSenza categoriaFesta a sorpresa: uno sconosciuto tra i campioni

Festa a sorpresa: uno sconosciuto tra i campioni

[oblo_image id=”2″]Guardate bene la fotografia a fianco. Immortala il momento più bello della storia recente del Tottenham: i festeggiamenti della squadra dopo la conquista della Carling Cup. La squadra londinese è tra i club storici della Premier League ma non raccoglieva un successo di prestigio da tempo immemorabile. Normale quindi che i giocatori non riuscissere a trattenere la gioia dopo aver sconfitto in finale il temibile Chelsea di Drogba e Lampard. La partita si è conclusa per 2-1 con il gol decisivo realizzato da Woodgate nei tempi supplementari. Si riconoscono il capitano Robbie Keane, la stella Berbatov, il gigante Kabul e tutti gli altri elementi della rosa. Ma quel signore con la giubba blu che esulta non è l’allenatore nè tantomeno un dirigente. Anzi, a dirla tutta, ancora oggi nessuno sa chi sia esattamente. L’unica convinzione è che si tratti di un tifoso che sfruttando la confusione del post gara si è intrufolato sul terreno di gioco facendosi passare per accompagnatore ufficiale. Il portiere della squadra londinese Robinson addirittura lo ha festeggiato bagnandolo con una bottiglia di champaigne come se fosse tra gli artefici del successo. In Inghilterra si è aperta una simpatica caccia all’uomo: i tabloid chiedono ai lettori di fornire informazioni sul simpatico intruso alla premiazione. “Il tifosomisterioso” è entrato nella storia del club londinese: vuoi mettere la gioia di vedere la propria faccia nelle foto della festa? Sorridendo di coloro che si chiedono chi sia e cosa ci faccia tra i giocatori quel signore di mezza età con la giubba blu e le mani alzate.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments