HomeSpettacoloMusicaEven Flow: un flusso continuo di progressive di qualità...

Even Flow: un flusso continuo di progressive di qualità…

[oblo_image id=”1″] Conosciamo e parliamo con una Progressive band di Sassari, loro sono gli EVEN FLOW. Fanno parte di questa formazione, il cantante Paolo Patatu, il chitarrista Pier Paolo Lunesu, il bassista Tino Idini e il batterista Giorgio Lunesu .

Risponde alle domande il chitarrista Pier Paolo Lunesu.

Iniziamo parlando del vostro moniker, oltre al significato letterale, cosa rappresenta per voi? Per noi il nostro moniker rappresenta il desiderio di ogni singolo componente di esprimere le proprie idee ed emozioni, dando vita ad uno stile unico e personale nella propria musica ; ciò fa si che ci sia sempre una costante ricerca ed evoluzione sonora. L’obiettivo della band sin dalle sue origini è sempre stato di non guardare mai al passato, ma al futuro con l’idea di migliorarsi sempre.

Quando e come nascono gli Even Flow? La band è nata nell’autunno del 2000 ad opera dei fratelli Pier Paolo e Giorgio Lunesu, dopo vari cambi di line-up nel corso degli anni, nel2007 si è trovata una certa stabilità cambiando radicalmente il moniker della band in ”Even Flow”.

Chi di voi si occupa dell’ ideazione dei testi e di cosa parlano?L’ideazione dei testi se ne occupa il nostro singer Paolo Patatu; i testi parlano principalmente di vita quotidiana e situazioni reali.

2008: esce il vostro primo album, ottimamente recensito, intitolato ‘DreamWeaver’, descrivetelo, e cos’ ha rappresentato per voi? Per noi ”Dream Weaver” ha rappresentato e rappresenta tutt’ora un grandissimo punto di partenza ,con esso abbiamo raggiunto traguardi importanti,dandoci modo di farci conoscere in ambito nazionale ed internazionale, attirando manager, label e musicisti di fama mondiale; ciò ci ha dato un incentivo in più
a fare ancora meglio.

Nel 2010 il secondo vostro lavoro, intitolato ‘Ancient Memories’, nel quale è percepibile una vostra evoluzione, parlateci di questa vostra creatura, e di come vi sentite evoluti. ”Ancient Memories” rappresenta la nostra evoluzione, perché in esso abbiamo forgiato il nostro stile a 360 gradi; nell’album si può  sentire: Progressive, Hard Rock, Thrash, Folk acustico, Heavy, Etnico,Latin, il tutto concentrato alla massima potenza e coadiuvato da una buona varietà ma allo stesso tempo omogeneità musicale in tutte le canzoni.

Potete anticiparci qualcosa riguardo alle vostre future collaborazioni e progetti? Attualmente siamo in fase di pre-produzione per un video clip e per il nuovo album, dove collaborerà un artista internazionale che ha fatto la storia del ProgressiveMetal negli ultimi venticinque anni,  probabile che ci saranno novità nei prossimi mesi riguardanti altre collaborazioni sempre nel nuovo album.

Volevamo ringraziarti Ilaria per la splendida intervista, e volevamo ringraziare tutte le persone che in questi anni ci sostengono e seguono, un saluto.

 

Even Flow, una band dalle grandi capacità, una formazione in perfetto equilibrio, un suono ricco di dettagli, ricordo inoltre la loro partecipazione  a Sottosuoni, al Vox Day contest e a Sanremo Rock, la cui esibizione è stata registrata e mandata in onda su RadioDue, questo per far capire lo spessore targato Even Flow, un flusso in continua evoluzione che saprà affermarsi sempre di più nel tempo.

Ringrazio Pier Paolo e tutti gli Even Flow per la collaborazione.

 

PER ASCOLTARE GLI EVEN FLOW :

 

www.myspace.com/bandevenflow

 

 

[oblo_image id=”2″] CONTATTI :

 

Myspace:  www.myspace.com/bandevenflow


Facebook:
http://www.facebook.com/pages/Even-Flow/71582263783


Sito web (in costruzione) :
http://www.bandevenflow.com

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments