HomeSpettacoloTelevisioneDoretta Graneris : il caso dello sterminio di una famiglia raccontato da...

Doretta Graneris : il caso dello sterminio di una famiglia raccontato da Stelle Nere

Il caso di Doretta Graneris
Il caso di Doretta Graneris

La terza puntata dei casi italiani di Stelle Nere è dedicata a Doretta Graneris e al fidanzato Guido Badini che nella notte del 14 Novembre 1975 a Vercelli sterminarono la famiglia della ragazza uccidendone i genitori, i nonni materni e il fratellino tredicenne. Il caso destò uno straordinario clamore sia per l’efferatezza dell’eccidio sia per alcuni scabrosi particolari che emersero successivamente e che indignaroni l’Italia dell’epoca. Rapporti conflittuali con i genitori, una sessualità vouyerista, il desiderio di impadronirsi del patrimonio familiare, confessioni e improvvise cambi di rotta per accusarsi a vicenda da parte dei protagonisti, sono soltanto alcuni degli ingredienti che condiscono uno dei reati più sconvolgenti degli ultimi 40 anni. Condannata all’ergastolo, Doretta Graneris ha ottenuto la libertà condizionale nel 1992 riaprendo le polemiche su un caso destinato a far discutere sempre e comunque (sono stati scritti libri per mostrare possibili punti di contatto con il delitto di Novi Ligure ). Stelle Nere conclude così il ciclo delle puntate dedicate a storie antieroi italiani: i prossimi episodi saranno dedicati a personaggi oltreoceano. Un programma che ha saputo in poco tempo diventare un cult per una formula convincente e avvincente.

Si dice che gli scrittori di gialli devono essere puntigliosi, meticolosi, pignoli. Devono dare nomi ai personaggi, alle strade, ai locali anche quando sono frutto della loro funzione. Devono far sembrare credibile ciò che non è mai successo nella realtà. Usare la tecnica narrativa del thriller per raccontare storie vere è un’operazione ardita per non dire un atto di coraggio che sfiora la temerarietà. Sempre di scena di sabato quando il clamore dei night si accompagna all’oscurità della notte, per  sei appuntamenti che vogliono rispolverare vecchi casi di cronaca finiti nell’immaginario collettivo. Una voce narrante, quella di Marco Marra, fumetti sullo sfondo in un bianco e nero da cult realizzati da Chiara Fazi, qualche nota d’accompagnamento e pochi selezionati filmati bastano e avanzano per creare un’atmosfera informale ma di classe in cui sembra di respirare l’aroma di un sigaro cubano in un salotto d’alta società. Al centro del quadro rimane una storia, romanzata senza essere stravolta, con il distacco che ci può essere a distanza di tanti anni. Stimolare la curiosità senza essere morbosi, non aver paura di raccontare i dettagli anche più piccanti senza però perdere di vista il vero nodo narrativo, mantenere un ritmo incalzante senza aggredire lo spettatore. La prima puntata è spiccata per originalità e soprattutto perchè ha portato in tv qualcosa che non si vede frequentemente: un’idea nuova che sia anche una bella idea.

La terza puntata di sabato 8 marzo Stelle Nere dedicata a casi italiani dedicata al caso di Doretta Graneris e all’omicidio di famiglia avvenuto a Vercelli nel 1975
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments