Del Piero Celtic , i motivi per cui la trattativa è possibile

0
102
Del Piero Celtic
Del Piero Celtic

Sembra clamoroso ma l’accostamento Del Piero Celtic è sempre più convincente. Non si può parlare certo di trattativa in dirittura d’arrivo, ma c’è qualcosa di molto più concreto di semplici rumours di mercato. Ecco alcune delle ragioni che potrebbero portare Pinturicchio a volare in Scozia:

1. Ultima chiamata Champions: I Celtic sono impegnati nel secondo turno preliminare con altissime probabilità di giungere alla Champions. Poter giocare ancora una volta la massima manifestazione continentale rappresenta uno stimolo fortissimo per Alex che continua a credere nella tenuta del suo fisico alla soglia dei 40 anni. Allo stesso modo, gli scozzesi vorrebbero un uomo d’esperienza abituato alle magiche notte della musichetta della Champions per aumentare la mentalità vincente del gruppo in ambito internazionale. In patria, un biglietto da 45 scudetti è più che sufficiente.

2. Ritorno al calcio che conta: Del Piero non è pentito dell’avventura australiana che è servita per scoprire una realtà lontana e per formarsi professionalmente anche pensando a cosa fare una volta appese le scarpette al chiodo. Ma l’idea di tornare in Europa per provare a impreziosire una bacheca già stracolma e riassaporare il clima delle grandi sfide, continua a intrigarlo. Ecco perché l’ipotesi Celtic lo stuzzica.

3. Campionato scozzese ideale per esaltare Alex: Della Champions League, abbiamo già detto. Ma anche il campionato scozzese sembra perfetto per Alex: un calcio ricco di tradizione ma senza i ritmi indiavolati dei principali tornei europei. Poter vincere e incantare in un campionato in cui sarebbe la star assoluta.

4. Ottimo impiego in attesa di una chiamata della Juve: Tutti pensano che prima o poi Alex torni alla casa madre bianconera. Ma sia la società sia il giocatore non vogliono che la storia in bianconero riprenda con un semplice impiego di facciata. Si devono creare le condizioni per cui Del Piero possa avere un lavoro operativo rivestendo una carica degna del suo passato anche all’interno della dirigenza bianconera. E dato che quest’occasione ancora latita, perché non divertirsi ancora a disegnare ghirigori con il pallone?

5. Del Piero Celtic , un matrimonio voluto dagli interessati: E’ stato lo stesso Del Piero ad ammetterlo rivolgendosi al tecnico scozzese Ronny Deila: “Chiamami e parliamone”. Possiamo stare certi che quella telefonata, qualcuno del Celtic non si farà problemi a farla.

Del Piero Celtic : i motivi per cui potrebbe concludersi l’affare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui