Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaC'è un po' di Zucchero. Anche a Treviso.

C’è un po’ di Zucchero. Anche a Treviso.

E’ iniziato a settembre il secondo atto del “Fly Tour World 2007”, tour mondiale del cantautore emiliano. E dopo aver toccato USA, Canada, Messico, Argentina, Brasile, e molti altri luoghi del mondo, Zucchero “Sugar” Fornaciari ritorna in terra natia, non molto lontano dalla sua emilia.

Il suo regalo di Natale alla città di Treviso e a tutti i fans arriverà al Palaverde il 7 dicembre. Un concerto che scalderà i cuori con le sue variegate sonorità, spaziando dal soul al blues al funky al pop. Un repertorio che racconta un ricco percorso umano e musicale, fatto di passione, tradizione e coraggiose sperimentazioni.

L’esibizione al Palaverde arriva poco dopo l’uscita del suo “All the best”, che ha visto la luce il 23 novembre scorso. Una raccolta dei suoi più grandi successi, dalla tenera “Diamante” alla provocatoria “Un kilo”, dalla scatenata “X colpa di chi” alla poetica “Dune mosse”.

Cinque i brani inediti contenuti nella raccolta, tra i quali il singolo “Wonderful life”, con il quale l’artista, con una delicata cover, rende omaggio al noto successo dell’inglese Black.

Decisamente ironico e provocatorio il sottotiltolo dell’album “Fly”, a cui è dedicato il tour mondiale: “Come possiamo volare con le aquile se siamo contornati da tacchini”? La risposta tra le note e le parole dell’agro-dolce Adelmo.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments