(Adnkronos) – "Penso che occorra investire sulla natalità, ma anche sulla comunicazione e l'informazione. All'interno del Tavolo tecnico ministeriale su stili di vita e fertilità stiamo pensando di offrire gratuitamente screening della fertilità alle ragazze per fasce di età, a 20 25 e 30 anni, per il dosaggio dell'ormone che indica la capacità riproduttiva. Per i ragazzi lo spermiogramma, l'esame liquido seminale, è già a carico del Servizio sanitario nazionale, ma è necessario informare i giovani. Mentre l'esame per il dosaggio dell'Amh", per misurare la concentrazione nel sangue di questo ormone sintetizzato negli organi coinvolti nei processi riproduttivi, "costa circa 60 euro". Lo ha detto Maria Rosaria Campitiello, capo della segreteria tecnica del ministero della Salute, a margine del convegno 'La natalità: una questione di coppia', promosso oggi a Roma da Farmindustria.  —salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Advertisement

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui