HomeSenza categoriaAlpen Cup: a Pragelato vince Alessandro Pittin

Alpen Cup: a Pragelato vince Alessandro Pittin

[oblo_image id=”1″]Alessandro Pittin, neo campione del Mondo juniores di combinata nordica, ha trionfato anche nella gara Gundersen (composta da 2 salti dal trampolino HS106 e da una 10 km di fondo) disputata oggi a Pragelato, sulla pista olimpica gestita dal Torino Olympic Park. Pittin, diciotto anni di Cercivento (UD), ha vinto davanti agli austriaci Dominik Dier e Johannes Weiss.

La squadra azzurra ha piazzato nei dieci altri due atleti: Armin Bauer (quinto) e Davide Bresadola (sesto). A punti anche Felix Peselj (25°) e per la prima volta in carriera Mattia Runggaldier (27°) e Diego Dellasega (29°).

A memoria non si ricorda nella storia un piazzamento così lusinghiero per l’intera compagine azzurra – ha detto Ivo Pertile, direttore tecnico FISI per il salto e la combianta nordica – il che lascia ben sperare per il futuro e per il prossimo fine settimana, per la finale della Coppa del Mondo B che si disputerà sempre a Pragelato.

Domani si replica con la gara sprint di combinata nordica: alle 11,15 la gara di salto sul trampolino e alle 13,30 lo sprint a Pragelato Plan. Per quanto riguarda il salto speciale invece la gara è in programma alle 11,15 (nella gara di oggi vittoria per l’austriaco David Unterberger, secondo posto per il tedesco Stephen Leye, terzo per l’austriaco Manuel Poppinger. Migliori italiani Roberto Dellasega (22°) e Alessio De Crignis (24°)).

Sono 120 i giovani atleti in gara (l’Alpen Cup è un circuito riservato agli Juniores) di cui 63 per il salto e 57 per la combinata nordica, provenienti da 7 paesi: Svizzera, Austria, Italia, Germania, Slovenia, Francia e Repubblica Ceca.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments