Al Lonato in Festival il Circo Contemporaneo dei Rasoterra con l’anteprima di Boa

0
246

Il 23 e 24 luglio, secondo appuntamento con gli spettacoli di grande Circo contemporaneo della 9° edizione di Lonato in FESTIVAL. Nella suggestiva cornice della Rocca Visconteo Veneta di Lonato del Garda (Bs) la famosa ed acclamata compagnia Rasoterra presenta in anteprima BOA, uno spettacolo di porté acrobatico e bicicletta acrobatica, che riflette sulla felicità e che vuole essere un invito all’ottimismo.

A caccia della felicità, si può correre tutta la vita senza mai raggiungerla, e forse è dietro l’angolo. Come trovare l’equilibrio fra l’accontentarsi di ciò che si ha ed il perseguire i propri sogni? Perché ci affoghiamo in un senso di infelicità? Come mai ci accorgiamo troppo tardi di essere in una situazione che non genera momenti di felicità? Si può essere felici o la felicità resta un concetto a cui tendere? Si tratta di un istante o di uno stato duraturo? La felicità sta nel vedere il bicchiere mezzo pieno? O forse almeno serve un bicchiere? Le riflessioni di Alice Gaia Roma e Damiano Fumagalli si trasformano in una proposta per affrontare la difficoltà. E poiché nella difficoltà si è alla ricerca di salvagenti, ecco che presentano uno spettacolo BOA, che porti un momento di divertimento ma che rifletta anche sul come divertirsi nella vita.

Di Alice Gaia Roma e Damiano Fumagalli, che ne sono anche i protagonisti, lo spettacolo è firmato dalla regista Juliette Hulot ed è accompagnato dalle musiche originali create da Francesca Musnicki. Sarà messo in scena due volte, il venerdì e il sabato, alle ore 21.00. Il tutto si svolgerà nella massima sicurezza, nel rispetto del distanziamento sanitario e delle procedure di sanificazione, con prenotazione obbligatoria per evitare assembramenti e garantire a tutti gli spettatori un posto a sedere (ben distanziato) nell’ arena allestita ai piedi della Rocca, dalla capienza di 200 spettatori.

“BOA – spiegano Alice Gaia Roma e Damiano Fumagalli – offre un’opportunità per galleggiare, per accorgersi che si può cambiare. È un tentativo di far sentire felicità, sorprendersi nella felicità. Una Boa per opporsi all’insoddisfazione.”

La compagnia Rasoterra nasce a Bruxelles nel 2010 dal desiderio di dare forma all’intenso lavoro fisico e creativo di Damiano Fumagalli e Alice Gaia Roma, dopo 6 anni di inteso lavoro fisico e creativo fra formazione e spettacolo con la compagnia 4Quarti. Nel fermento della capitale europea incontrano molte figure del circo contemporaneo con cui producono vari spettacoli tra cui Panni sporchi, Totem (primo trio di bicicletta acrobatica in Europa), La balena volante (premio del pubblico al Daidogei World Cup di Shizuoka 2015 in Giappone), Project PDF (collettivo di 23 artiste). Numerose le collaborazioni con altre produzioni arricchiscono il lavoro della compagnia: Nofit State Circus con lo spettacolo “Labyrinth” (Gran Bretagna), ON-Orit Nevo Contemporary Circus (Israele), “Milo & Maya” Opera Domani (coproduzione Aslico Teatro progetto UE), Circo El Grito con lo spettacolo “The king of swing” (Italia).

Informazioni e prenotazioni – Fondazione Ugo Da Como
Via Rocca, 2 – Lonato del Garda (Brescia)
Tel. 0039 0309130060 – www.lonatoinfestival.itinfo@lonatoinfestival.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui