Pubblicità
HomeViaggi10 anni di Trekking Urbano tra passato e futuro

10 anni di Trekking Urbano tra passato e futuro

***image1** Il Trekking Urbano, la giornata nazionale delturismo a piedi, compie 10 anni. E il 31 ottobre lo festeggeranno ben 34città italiane, da nord a sud, isole comprese. Saranno tanti e diversi ipercorsi che i vari comuni offriranno agli amanti del trekking nella giornata ela festa per alcune città si protrarrà come ad esempio a  Siena, città capofila, che durerà ben 10giorni.

Il programma delle visite a piedi nelle cittàitaliane prevede percorsi a vario livello di difficoltà, accessibili a tutte leetà.

L’idea è nata nel 2002 dal Comunedi Siena e sin dalle prime edizioni si sono aggiunte molte città. Partecipanoall’edizione 2013: Amelia (provincia di Terni) Ancona, Ascoli Piceno,Bassano del Grappa (provincia di Vicenza), Biella, Bologna, Cagliari, Chieti,Cividale del Friuli (provincia di Udine), Faenza, Fermo,  Forlì, Lucca, Mantova, Napoli, Orani(provincia di Nuoro), Ortona (provincia di Chieti), Padova, Palermo, Pavia,Perugia, Pistoia, Ragusa, Rieti, Salerno, Savignano sul Rubicone (provincia diForlì-Cesena), Spoleto, Tarquinia (provincia di Viterbo), Tempio Pausiania(provincia di Olbia-Tempio), Teramo, Trento, Treviso, Urbino.

Il Trekking Urbano è diventato in questi dieci anniun’occasione imperdibile per gli amanti di una moderata attività sportivaall’insegna dell’avventura, grazie a percorsi che coniugano la salubrità diattività all’aria aperta, con la scoperta dell’arte e della bellezza dei centristorici.

Il programma dettagliato di ogni città con leinformazioni per partecipare si trovano sul sito: www.trekkingurbano.info.

Il Trekking Urbano è presente anche su Facebook:Trekking Urbano, su Twitter: @Trekking_Urbano e anche su Instagram e Pinterest.

Peril suo decennale arriva anche il challenge fotografico su Instagram: le foto diuna delle passate edizioni, gli angoli più affascinanti delle città chepartecipano: per partecipare basterà postare questi scatti su Instagram conl’hashtag #trekkingurbano. Poi, per la giornata nazionale del 31ottobre, scattate le foto con i vostri smartphone e postatele subito conl’hastag #trekkingurbano2013, per raccontare in tempo reale cosasignifica essere un trekker in città. Tutti gli scatti saranno protagonisti diuna “mostra virtuale” sul sito e i cinque che otterranno più “mi piace” suInstagram diventeranno il “volto” della prossima edizione e saranno utilizzatinei manifesti.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments