HomeCulturaVico Equense: una giornata tutta dedicata al mare

Vico Equense: una giornata tutta dedicata al mare

[oblo_image id=”1″]Il prossimo 22 maggio in occasione della Prima Giornata del Mare, organizzata dalla Proloco e dal Comune di Vico Equense in collaborazione con il gruppo di acquariologia della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, coordinato dalla dottoressa Flegra Bentivegna, dalla spiaggia di Vico Equense cinque tartarughe marine della specie Caretta caretta ritorneranno in mare con dei minicomputer posizionati sul loro carapace per registrarne i movimenti.

[oblo_image id=”2″]Dopo le cure ricevute nell’Acquario di Napoli e la riabilitazione svolta al Turtle Point di Bagnoli, le cinque tartarughe potranno rituffarsi in mare e contribuire allo studio del comportamento di questa specie protetta. Prima del rilascio in mare, previsto per le ore 10 presso il complesso turistico Le Axidie si terrà un incontro durante il quale verrà illustrato il progetto e la finalità dell’evento, a cui parteciperanno tra gli altri Gennaro Cinque, sindaco di Vico Equense, Giuseppe Dilengite, vicesindaco e assessore al turismo, Giuseppe Cioffi, assessore all’ambiente, Giovanna Martano, assessore al turismo Provincia di Napoli e la stessa Flegra Bentivegna, curatrice della stazione zoologica Anton Dohrn. La liberazione delle tartarughe sarà l’evento principale nel giorno della presentazione della Prima Giornata del Mare: “Vico Equense è una città di mare – afferma il vicesindaco Giuseppe Dilengite – e ci è sembrato doveroso istituire una giornata dedicata a questo tema. La manifestazione punta anche a sensibilizzare la popolazione alle tematiche ambientali ed in particolare alla salvaguardia degli habitat marini”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments