Pubblicità
HomeSpettacoloMusicaTre misteri polacchi per Mozart

Tre misteri polacchi per Mozart

Tre misteriosi spartiti musicali rinvenuti nel celebre monastero di Jasna Gora nei pressi di Czestochowa, sud della Polonia, secondo alcuni esperti potrebbero essere opera del genio di Wolfgang Amadeus Mozart.

“I tre spartiti risalenti al 18esimo secolo corrsipondono allo stile e possiedono elementi che possono far pensare che il loro autore sia proprio il grande compositore austriaco”afferma il musicologo Remigiusz Pospiech “ se si tratta di opere mozartiane sicuramente risalgono all’ultimo periodo di vita dell’autore ma solo ulteriori studi possono confermare questa ipotesi”.

Mozart nato a Salisburgo nel 1756 si trasferì a Vienna ne 1781 dove compose i suoi capolavori e morendovi all’età di 35 anni.

Gli specialisti polacchi hanno già contattato gli esperti di Vienna e Salisburgo concentrando le loro ricerche nel periodo che va dal 1756 al 1791. Negli archivi del monastero polacco sono catalogati 3000 manoscritti musicali, collezionati nel corso dei secoli dagli orchestrali di Jasna Gora.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments